l_ektrica_fuoriclasseIT.jpg

Il network italiano dell'Academy, Andrea Esu, le giuste attitudini e le feste di primavera

 

La Red Bull Music Academy non è solo “quella cosa bella che succede una volta all'anno in una capitale mondiale”. E' prima di tutto un network di relazioni e ancora di più di condivisioni: creare una rete di persone che siano realmente innamorate della musica, che sappiano riconoscere l'importanza delle buone conoscenze e delle buone vibrazioni (niente carrierismi, grazie), che sappiano a loro volta segnalarci musicisti e producer dalla simile attitudine. Un impegno continuo a quotidiano.

Ad esempio, qua in Italia già da anni coltiviamo un network in costante evoluzione. Una delle ultime, graditissime entrate è quella di Andrea Esu, fra gli artefici di quel party L-Ektrica che è davvero, già da anni, una storia d'eccellenza nel panorama della club culture italiana. Segnaliamo allora molto volentieri la “festa di primavera” della crew, una festa che hanno voluto davvero svolgere in grande con Who Made Who, Gold Panda, Busy P e Gesaffelstein. L'appuntamento è a Roma, allo Spazio 900, sabato 31 marzo.

 

Dettagli Articolo