Vele e tempesta: la Top 10 delle manovre

Onde gigantesche e salti enormi nelle migliori mosse del Red Bull Storm Chase
di Red Bull Team

Mettiamo subito in chiaro una cosa: il “normale” windsurf non ha nulla a che vedere con il veleggiare attraverso una tempesta, che è quello che accadrà durante il prossimo Red Bull Storm Chase. La prima sfida è semplicemente quella di prendere la tavola e andare in acqua, la seconda sfida è quella di navigare e la terza è quella di tornare indietro tutti interi. Scegliere le migliori manovre? Questa è un'altra cosa. Ma, in un modo o nell’altro, questi ragazzi sono riusciti a tornare a terra. Abbiamo raccolto gli highlights dell’ultima gara in un video che puoi vedere (e gustare) qui sopra.

Se ti stai chiedendo come abbiamo realizzato la classifica, saremo completamente onesti: è soggettiva (quasi) al 100 per cento. Certo, alcune manovre sono più difficili di altre; per esempio, la Push Loop-Forward (a volte indicata come “Rewind”) è regolarmente eseguita solo dai migliori surfisti del mondo. Ma abbiamo dato anche punti per i salti in altezza, il “fattore wow” o decisioni rischiose, come spaccarsi il labbro per un grande volo. Colpisci troppo tardi e sarai colpito. (Guarda gli schianti in acqua qui sotto per ulteriori chiarimenti).

Thomas Traversa in allenamento

Non esistono manovre incredibili senza cadute incredibili, e anche di quelle ne abbiamo un sacco. E prima che tu lo chieda, sì, l’attrezzatura si è distrutta.

Guarda le cadute più folli

Ti è piaciuto tutto questo? Avrai ancora di più durante il prossimo Red Bull Storm Chase. Il periodo di attesa inizia oggi, 9 gennaio 2017. Non appena la prima tempesta di Forza 10 colpirà l’emisfero settentrionale si scatenerà la battaglia.

Leggi di più
Prossima Storia