I giochi di corse che devi provare nel 2017

Le uscite più promettenti dei prossimi 12 mesi da Gran Turismo Sport a Project CARS 2
Uno screenshot di Project CARS
Project CARS © Project CARS
di Adam Cook

L'anno passato è stato una bomba per gli appassionati del genere Racing: dal fenomenale Forza Horizon 3 (che quest'anno potrebbe ricevere un fratellone, anche se niente è stato confermato ufficialmente) al sempre ottimo F1 2016: abbiamo visto davvero delle uscite per tutti i gusti. Un po' come accadde con il successo di Street Fighter IV, che riuscì a riportare fiducia in un genere in fin di vita e convincere gli sviluppatori a tornare a crederci, anche la quantità di ottimi videogiochi di corse dell'ultimo periodo ha portato una ventata d'aria fresca in uno dei nostri generi preferiti. Ma non abbiamo nemmeno il tempo per un Pit Stop perché questo 2017 sembra intenzionato a rincarare la dose e regalarci diversi possibili classici. Ecco i titoli che devi assolutamente tenere d'occhio quest'anno.

Gran Turismo Sport

Un nuovo capitolo di Gran Turismo non arriva tutti gli anni. A dire il vero è molto strano pensare che dal suo debutto sulla prima Playstation nel 1998, Sony non abbia sfruttato maggiormente questo nome, soprattutto considerando che il capitolo più recente risale al 2013. Evidentemente questo è un tipo di gioco che vuole mantenere dei tempi di sviluppo molto lunghi, facendo leva su una qualità del prodotto finale che si sente (e si vede). GT Sport sarà il primo gioco della serie a essere studiato interamente per la generazione corrente di console e questo significa che molto probabilmente avrà una grafica davvero pazzesca, grazie anche al supporto per le TV 4K. Inoltre, sappiamo fin troppo bene quanto sia realistico questo racing-sim, ma magari la sua componente 'Sport' gli fornirà un feeling più rilassato. Quello che sappiamo per certo è che avrà una modalità VR e che Sony sta cercando di spingere il gioco in una direzione eSportiva, con tanto di periodiche competizioni locali. L'attesa è stata lunga ma le carte in regola ci sono tutte per avere esattamente quello che stiamo sperando.

Project CARS 2

Uno screenshot di Project CARS
Project CARS 2 © Slightly Mad Studios

Questo è un altro splendido sim-racer molto simulativo che le voci di corridoio piazzano verso settembre. I ragazzi che ci stanno lavorando, gli Slightly Mad Studios, sono composti da veterani dell'industria che hanno lavorato su progetti come Need for Speed e Test Drive, ma sono anche il team che si è già fatto in quattro per sfornare un gioco completamente dedicato alla propria community. Il loro piano consiste nel testare il gioco attraverso la sua campagna di crowdfunding, mentre si occupano di sviluppare nuove modalità, una carriera co-op, 50 nuove location e un'interessante componente social. Come per Sony anche gli Slightly Mad vogliono avvicinarsi alla scena eSport con Project CARS 2, e abbiamo motivo di credere che ci riusciranno.

Need for Speed 2017

Uno screenshot di Need for Speed
Need for Speed 2017 © EA

Purtroppo non si hanno molte informazioni sul capitolo di quest'anno di Need for Speed, ma sappiamo che è in produzione grazie al blog degli sviluppatori di Ghost Games. Il reboot del 2015 è stato accolto con pareri decisamente contrastanti, ma non dobbiamo dimenticarci che questo studio ha lavorato anche sul fantastico Need for Speed Rivals, uno dei capitoli con le idee migliori a nostro parere. Se Ghost Games e EA riescono a trovare la giusta via di mezzo tra i due Need for Speed precedenti, e magari metterci una storia FMV, allora potrebbe uscire qualcosa di interessante. Se invece tutto dovesse andare male siamo sicuri che comunque avrà grafica e sonoro da paura.

Assetto Corsa

Uno screenshot di Assetto Corsa
Assetto Corsa © Kunos Simulazioni

“Perché questo gioco è in lista?” È già uscito lo scorso anno ed è già stato accolto a braccia aperte da critica e pubblico, ma il team di Kunos Simulazioni ha grandi progetti per il 2017. Secondo il post di fine anno dello sviluppaotore italiano quest'anno arriveranno diverse nuove feature, nuovi contenuti, nuovi DLC, oltre a qualche mezzo gratuito e piste bonus. “È ora di regalarvi qualche nuova macchina, come la Mazda 787B, la Miata NA, la nuova Maserati Quattroporte e la nuova Audi TT”, hanno scritto nel blog e ci sono anche dei piani per celebrare i 70 anni di Ferrari. Quindi se non ti sei ancora procurato questo ottimo titolo, fallo.

Road Rage

Con questo gioco andiamo indietro nel tempo di parecchi anni, fino all'ultima volta che abbiamo visto un titolo chiamato Road Rash sugli scaffali. Sedici anni per essere precisi, con Road Rash: Jailbreak per la prima Playstation. Dov'è stato per tutti questi anni? Magari era in fase di gestazione per un ritorno col botto nel 2017, ma questo lo scopriremo presto. Ambientato in una città open-world, il nuovo capitolo sembra voler riprodurre tutte le cose che hanno reso memorabile l'originale, prestando particolare attenzione alla storia e a un gameplay che fondamentalmente consiste nel guidare motociclette e colpire in testa gli avversari con spranghe di ferro.

Wipeout Omega Collection

Se non hai mai provato un titolo di Wipeout ci dispiace moltissimo per te. Le emozioni ad alta velocità che riusciva a regalare l'originale per Playstation, e poi da Wipeout HD per PS3 e l'espansione Fury, erano assolutamente fenomenali. L'Omega Collection includerà i due titoli per PS3 e Wipeout 2048 (Ps Vita), rimasterizzati per l'occasione con supporto al 4K, visuali HDR e 60 frame al secondo. Questa serie è sempre stata uno spettacolo da guardare (ma anche da ascoltare) e ha sempre rappresentato uno dei racing game più veloci e stilosi del mercato (soprattutto da quando non vediamo più F-zero sugli scaffali). I 26 tracciati, le 46 navicelle, la componente online e la grafica aggiornata sono tutto ciò che potevamo desiderare da un remaster di questa serie.

 

Leggi di più
Prossima Storia