Tony

Antonio Cairoli

Velocità, fango e gloria

Ciao. Sono Antonio Cairoli. Pratico MX1. I miei amici mi chiamano Tony. Sono nato il 23 settembre 1985 a Patti, Sicilia. Il mio talento è il motocross. Il mio motto è Take it easy!. La persona più importante nella mia vita è la mia famiglia e i miei amici. Il mio piatto preferito è la pasta. Ascolto musica trance.

Bio

Antonio "Tony" Cairoli a 4 anni era già in sella a una Italjet50 da minicross nella piccola pista davanti a casa, sulla quale girava ogni giorno per ore. A 7 anni ha affrontato la sua prima gara nel Regionale minicross, con un Lem50, vincendo già la seconda corsa...

Tony approda al Mondiale FIM Motocross, classe 125, nel 2002. A fine 2003 entra nel team De Carli con una Yamaha 250 quattro tempi, e dopo essere diventato campione del mondo in MX2 nel 2005 e vice campione nel 2006, vince nello stesso anno il titolo italiano MX2. Nel 2007 Tony conquista il secondo titolo di Campione del Mondo in MX2. Il 2008, è contraddistinto da un brutto infortunio, ma vince gli Internazionali d’Italia MX1.

Il 2009 segna la sua prima stagione ufficiale in MX1, che comincia con la vittoria nella seconda gara. La marcia trionfale prosegue tutta la stagione, e nella gara di Lierop arriva il 3° titolo mondiale, primo in MX1Il 2010 è un anno fantastico per Tony, che in sella alla sua nuova KTM sx-f 350 vince in Italia, Olanda, America, Svezia, Belgio, Repubblica Ceca, Brasile e Olanda. Il 4° titolo mondiale (secondo in MX1 e primo in KTM) arriva a 2GP dalla fine, in Brasile.

2011, 2012, 2013, 2014 sono gli anni del dominio di Tony Cairoli, che si riconferma Campione del Mondo raggiungendo quota 7 titoli Mondiali. Nel 2014 la musica non cambia: vince il suo 8° titolo iridato con una gara di anticipo e porta a 72 il numero totale di gran premi vinti in carriera (sui 169 disputati finora).

Il 2014 è un anno molto importante per Tony Cairoli anche dal punto di vista extra-sportivo: esce nelle sale il film che racconta la sua vita (Tony Cairoli: The Movie), dall'infanzia difficile a Patti al titolo di Re del Motocross.

Nel 2015 Tony vince nuovamente gli Internazionali d’Italia Motocross sia in MX1 che nella classe Elite. Purtroppo la stagione del campione siciliano cambia radicalmente dal GP d’Italia a Maggiora, quando in qualifica cade e rimedia tre fratture a gomito e polso sinistro. Tony lotta con grande coraggio per continuare a correre ma dopo 5 Gran Premi combattuti contro avversari e dolore deve arrendersi e fermarsi fino all’ultima gara dell’anno, quando farà il suo rientro in gara. La stagione si chiude al settimo posto finale con due Gran Premi vinti ad inizio stagione.

Nel 2016, dopo 5 mesi di stop, si sono riaperti in Qatar i cancelletti del Mondiale motocross per il primo di 18 Gran Premi stagionali. Una gara molto attesa, non solo per la disputa in notturna, ma anche per il ritorno in gara di Tony Cairoli, costretto a saltare a causa di una serie di infortuni le tre tappe degli Internazionali d’Italia. Tony conclude il Mondiale in seconda posizione.

Continua

Carriera

  1. 2016
    1. 2° posto - MXGP World Championship

  2. 2015
    1. 9° posto - MX Gran premio di Germania - MXGP

      Teutschenthal, Germania

    2. Internazionali d’Italia Motocross Champion - MX1 & Elite

  3. 2014
    1. FIM Motocross World Champion - MXGP

    2. Italian International MX Elite Class Champion

  4. 2013
    1. MX1 World Champion

      Il suo 5° titolo consecutivo

    2. Italian International MX Elite Class Champion

  5. 2012
    1. Campione italiano classe MX1