Hare Scramble, nel mare di fango trionfa Jarvis

Graham Jarvis si impone come re incontrastato dell'Hard Enduro col successo nell'inferno di Erzberg
di Red Bull Team

Basta un numero, anzi due: 500 i piloti che si sono presentati al via, 14 (quattordici!) quelli che sono riusciti ad arrivare al traguardo. Non serve molto altro per descrivere l'inferno di quella che è a buon diritto considerata la corsa di un giorno più dura al mondo. Ma se numeri e parole non vi bastano, un'occhiata ai video e alle immagini di questa pagina dovrebbero convincere anche i più scettici. 

Graham Jarvis at Erzbergrodeo 2013
Lo sguardo del vincitore © Lukas Pilz

L'edizione 2013 è stata resa ancora più massacrante dal diluvio che ha letteralmente inondato la pianura di partenza e trasformato il percorso in un magma di fango e pietra. A spuntarla alla fine è stato Graham Jarvis, che col primo successo a Erzberg può ora rivendicare il titolo di re incontrastato dell'Hard Enduro. Il britannico fino a oggi non era mai riuscito a imporsi qui in Austria, con una serie di prove sfortunate negli anni passati che avevano fatto pensare a una sorta di maledizione. 

Alla partenza dell'Erzberg Rodeo 2013
In attesa nel mare di fango © Lukas Pilz

Una storia peraltro simile a quella di Andreas Lettenbichler, anche lui chiamato quest'anno a scacciare i fantasmi di precedenti apparizioni al Red Bull Hare Scramble. Il tedesco dell'Husqvarna nulla ha potuto contro la marcia trionfale di Jarvis, ma può consolarsi col secondo posto, sia pur a 17 minuti dal vincitore. 

Erzbergrodeo 2013 Eisenerz Austria Red Bull Hare Scramble collina di partenza
Pronti, via... la prima salita © Jonty Edmunds

Il terzo posto è andato invece ad Alfredo Gomez, compagno di Jarvis in Husaberg, che nell'eccitante battaglia finale per l'ultimo gradino del podio ha avuto la meglio del campione uscente Jonny Walker, autore comunque di una enorme rimonta dopo che la sua moto era praticamente affondata alla partenza. 

Erzbergrodeo 2013 Eisenerz Austria Red Bull Hare Scramble Jonny Walker
Naufragio in partenza ma grande rimonta per Walker © Jonty Edmunds

Ecco l'ordine d'arrivo completo del Red Bull Hare Scramble 2013... vista la portata della loro impresa, tutti i 14 arrivati meritano almeno una citazione

1. Graham Jarvis (Husaberg) 2:01:06
2. Andreas Lettenbichler (Husqvarna) 2:18:46
3. Alfredo Gomez (Husaberg) 2:27:26
4. Jonny Walker (KTM) 2:28:20
5. Ben Hemingway (Beta) 2:37:10
6. Dougie Lampkin (Gas Gas) 2:56:18
7. Taichi Tanaka (KTM) 3:05:40
8. Ivan Cervantes (KTM) 3:07:22
9. Alex van den Broek (KTM) 3:41:50

10. Pierre Pallut (KTM) 3:43:24
11. Wade Young (Husaberg) 3:44:42

12. Lee Sampson (KTM) 3:50:46
13. Dan Hemingway (Beta) 3:52:51
14. Philipp Scholz (KTM) 3:53:55

IN QUESTA STORIA
Erzberg Rodeo 2013
Leggi di più