Video: Jarvis conquista la Red Bull Romaniacs

Graham Jarvis scrive la storia vincendo la sua quarta Red Bull Romaniacs
di Robert Lynn-Red Bull Team

Vincendo il quarto ed ultimo giorno di gara Graham Jarvis si riconferma il pilota più forte nella storia della Red Bull Romaniacs avendone vinte ben 4 delle 10 disputatesi.

Giunto al quarto giorno con un discreto margine sugli avversari Jarvis intravedeva la vittoria ma sapendo che nell' enduro estremo tutto può cambiare in un attimo ha guidato con la sua solita pulizia in tranquillità fino al traguardo.

"Mi sembra incredibile aver vinto la Red Bull Romaniacs per la quarta volta" conferma Jarcis dopo il podio, "è stato un weekend duro ma sono davvero soddisfatto. tutto è andato bene come da copione, so che aver vinto il primo giorno mi ha aiutato molto e ho capito che avrei potuto vincere ma non ho pensato troppo a quello. Ho spinto giono per giorno fino alla fine".

Jarvis è il pilota più vincente della storia della Romaniacs
Jarvis vince la sua quarta Red Bull Romaniacs © Robert Lynn/Future 7 Media

Alfredo Gomez, compagno di squadra di Jarvis ha impressionato per il suo secondo posto pur essendo alla sua prima Romaniacs, lo spagnolo è riuscito a non uscire mai dalla top 3 per tutti i giorni di gara. " La gara è andata molto meglio di quanto avevo preventivato, sono giunto sperando di restare in top five ed ho finito 2°. E' pazzesco."

Terzo sul podio è il tedesco Andreas Lettenbichler  "è stato un weekend stupendo dopo tutto, Sapevo che anche l'ultimo giorno erano ancora tutti in lotta per il podio, al mattino ho avuto problemi al radiatore  e non sono riuscito  a ripararlo prima del punto assistenza. Al pomeriggio ero vicino a Jonny Walker e ho spinto al massimo prendendo un po di rischi ma fortunatamente sono stato ripagato, sono molto felice".

Graham Jarvis sulle rocce
Graham Jarvis sulle rocce © Robert Lynn/Future 7 Media

Sapendo di avere ancora una possibilità di salire  sul podio Walker ha dato tutto fino ad arrivare vicinissimo a Lettenbichler e Gomez salvo poi essere rallentato da un errore di navigazione che lo ha costretto ad accontentarsi della quarta posizione. A completare la top five finale è l'inglese Paul Bolton autore di un quarto posto nell'ultima giornata.

I risultati finali:

1, Graham Jarvis, UK, Husaberg, 23 hours 46 minutes 55 seconds
2, Alfredo Gomez, Spain, Husaberg, 24:32:21
3, Andreas Lettenbichler, Germany, Husqvarna, 24:46:57
4, Jonny Walker, Britain, KTM, 24:50:46
5, Paul Bolton, Britain, KTM, 26:01:54
6, Chris Birch New Zealand, KTM, 26:05:26
7, Ben Hemingway, Britain, Beta, 26:42:26
8, Philipp Scholz, Germany, KTM, 32:02:41
9, Lars Enoeckl, Austria, KTM, 32:06:36
10, Wade Young, South Africa, Husaberg, 32:10:37

Leggi di più
Prossima Storia