MXGP e vissero tutti felici e contenti

Stagione da favola per gli uomini arancioni del Team KTM Red Bull
di Red Bull Team
Pro tip: usa le frecce sulla tastiera per scorrere le foto
La grande famiglia
La grande famiglia Una bella foto ricordo con tutta la famiglia arancione al completo. © KTM Images/ Archer R.

C'era una volta un team di uomini arancioni che erano soliti scaricare dai loro bilici arancioni delle moto arancioni che catturavano l'attenzione di tutto il pubblico e l'invidia di tutto il paddock. Queste moto arancioni erano guidate da piloti eccezionali che facevano cose straordinarie. Questa è la foto-storia del loro incredibile 2013.

Tutto cominciò in Qatar
Tutto cominciò in Qatar Qatar: prima tappa, Jeffrey Herlings fa capire subito qual'è il suo potenziale mentre Antonio Cairoli fà suo il secondo posto senza prendere troppi rischi. © KTM Images/ Archer R.
Tabella rossa
Tabella rossa Thailandia: Jeffrey Herlings si presenta con la tabella rossa del leader, non la mollerà più fino alla fine del campionato. In MX1 prima vittoria per Tony, sarà la prima di una lunga serie... © KTM Images/ Archer R.
Gioco di squadra
Gioco di squadra Olanda: a Valkenswaard KTM Red Bull dilaga, Tony e De Dycker dominano nella MX1 mentre la classe MX2 è nelle mani di Herlings e Tixier.
Neve e whip
Neve e whip Trentino: sullo sfondo delle alpi innevate và in scena la quarta tappa del mondiale. Tonino vola seguito dal compagno di squadra Ken de Dycker mentre in MX2 JH#84 lascia tutti senza parole con delle rimonte dalla ultima alla prima posizione. © KTM Images/ Archer R.
Bimbi terribili
Bimbi terribili Bulgaria: in MX2 il duo KTM Red Bull Domina la scena, in MX1 Paulin Gautier fa suo il GP davanti al siciliano arancione. In foto 4 dei 5 (manca Coldenhoff #259) ragazzini terribili che nel 2013 in sella alle loro KTM hanno creato il panico in MX2 Da sinistra: Herlings, Nicholls, Tixier e Butron.
Il proiettile
Il proiettile Portogallo: Jeffrey 'the bullett' Herlings continua il suo dominio nella classe MX2. In MX1 Seconda vittoria consecutiva di Gautier Paulin ma Tony controlla la sua leadership dal 2° gradino del podio.
La dedica
La dedica Brasile: TC#222 torna a vincere a Beto Carrero e dedica la vittoria al pilota di MotoGP Marco Simoncelli tragicamente scomparso l'anno precedente. Jeffrey Herlings vince il GP ma non vince la seconda manche dove giunge secondo dietro a Butron, un episodio degno di nota!
Holeshot!
Holeshot! Francia: Cairoli vince a Erneé in casa del suo rivale Paulin Gautier e in MX2 ancora dominio dell'olandesino volante.
L'alieno
L'alieno Italia: Jeff Herlings show in MX2 a Maggiora davanti a 38.000 persone. In MX1 Gautier Paulin restituisce il favore a Tony vincendo il suo GP di casa. Onore a Tony che chiude comunque in terza posizione nonostante l'infortunio al ginocchio rimediato in gara1 e la difficoltà a trovare il ritmo giusto. © KTM Images/ Archer R.
Ancora arancioni davanti
Ancora arancioni davanti Svezia: decima gara dell'anno, a Uddevalla si ripropone il duo KTM Red Bull alla leadership delle classi MX1 e MX2.
impennando sui annali
impennando sui annali Lettonia: a Kegums Herlings continua a scrivere la sua impennata scrivendo un'altra volta il suo nome davanti a a tutti. Nella classe regina Cairoli non è di certo da meno e ancora una volta mette in riga tutti gli avversari. © KTM Images/ Archer R.
Ancora sopra a tutti
Ancora sopra a tutti Finlandia: ancora una volta, tutto come da copione! Antonio e Jeffrey un gradino sopra a tutti.
La nuova scuola
La nuova scuola Germania: sembrerà incredibile ma se avete seguito il campionato lo saprete... Hanno vinto ancora proprio quelle moto arancioni con le tabelle #84 e #222! Notare lo stile delle nuove leve del MX Jordie Tixier e Jeffrey herlings. © KTM Images/ Archer R.
E' fatta!
E' fatta! Rep. Ceca: non poteva andare in altro modo. L'assoluto dominio della classe MX2 ha portato l'ancora diciottenne Jeffrey Herlings ad essere campione del mondo per la seconda volta consecutiva! © KTM Images/ Archer R.
Il boss
Il boss Belgio: Claudio De Carli scruta attentamente i dati della pista, assapora già l'aria di mondiale ma finchè non lo avrà in tasca nessuno potrà distrarlo. La MX1 la vince Clement Desalle, festa rimandata per Tony, in MX2 invece infortunio alla spalla per il campione Herlings che salta la domenica. © KTM Images/ Archer R.
e sono sette!
e sono sette! Gran Bretagna: a un GP dalla fine del campionato Antonio Cairoli grazie alla vittoria della prima manche mette in tasca il suo settimo meritato mondiale! Ora si festeggia! © KTM Images/ Archer R.
...Sorpresa!
...Sorpresa! Benelux: rientra a sorpresa dall'infortunio il proiettile Jeffrey Herlings che, essendo programmato per vincere, fà sue entrambe le manche. © KTM Images/ Archer R.

...e vissero tutti felici e contenti.