MXGP Lierop: sorpresa #84

Tony sul podio, Herlings torna e vince nel giorno dei festeggiamenti finali
Tony sulla sabbia di Lierop © KTM Images/ Archer R.
di Red Bull Team

Sono passati sei anni dall'ultima volta che un pilota britannico ha vinto un GP nella classe MX1, stiamo parlando dello scozzese Billy MacKenzie e della sua vittoria  nel GP del Giappone. E' ri- accaduto ieri sulle buche di Lierop dove Shaun Simpson ha conquistato il suo primo GP nella classe regina.

Tony ha corso eccezionalmente in sella ad una KTM SX-f 450 con tabella e forcelle WP dorate anziché sulla sua amata 350 chiudendo 4° nella prima manche (dopo essere caduto nel tentativo di agganciare il leader della corsa Simpson a pochi giri dalla fine) e vincendo gara2. Il podio di giornata è stato: 1° Shaun Simpson, 2° Kevin Strijbos, 3° Antonio Cairoli.

In MX2 c'è stato il ritorno a sorpresa dell'olandesino terribile Jeffrey Herlings ripresosi in tempi record dall'infortunio alla spalla. Lierop è una pista sabbiosa e molto tosta, condizioni queste congeniali a JH #84 che ha fatto sue entrambe le manche. A proposito delle condizioni della spalla Herlings a fine gara dichiara di essere in una condizione discreta e di aver sofferto soltanto in seguito ad un overlanding su un salto (è andato un pò lungo... gli capita spesso). Nella MX2 il podio finale è stato: 1° Jeffrey Herlings, 2° Dylan Ferrandis, 3° Jordie Tixier.

 

IN QUESTA STORIA
Antonio Cairoli
Leggi di più
Prossima Storia