ISDE 2013: nel secondo giorno francesi a tutto gas

Buona dose di sfiga per gli azzurri, combattono bene invece gli azzurrini
Alex Salvini, eroe del secondo giorno © FMI
di Red Bull Team

Antoine Meo forse non era entusiata del dover affrontare la Six Days nella classe E3. Eppure in sella alla KTM 300 due tempi dell'infortunato Christophe Nambotin senza aver avuto il tempo di settarla per le sua guida, sulle polverosissime speciali sarde... sta volando! Oggi la classifica assoluta è stata sua. Anche i suoi compagni di squadra stanno facendo bene e portano la nazionale francese al termine del secondo giorno di gara a guidare la classifica davanti a Stati Uniti e Australia.

La Maglia Azzurra fatica, complici le prestazioni sotto tono di alcuni piloti e la sfortuna del leader Alex Salvini che all'incidente di ieri aggiunge oggi il bloccaggio della catena a causa di un sasso e la rottura della pedana destra. Anche oggi un eroe ad arrivare al parco chiuso.

Situazione diversa per la squadra italiana del trofeo Junior che mantiene il secondo posto tenendo il fiato sul collo dei francesini, la gara è lunga e stringendo i denti gli azzurrini possono ancora giocarsela!

 

Leggi di più
Prossima Storia