Foto: la carriera stellare di Sebastien Loeb

Appena conclusa la carriera di Seb Loeb nel WRC, diamo uno sguardo ai suoi numeri impressionanti
di Greg Stuart
Pro tip: usa le frecce sulla tastiera per scorrere le foto
Le origini
Le origini Figlio unico di Guy e Ingrid Loeb, nato in Alsazia a Haguenau, Francia, il 26 febbraio 1974. Nel 1995 Seb interrompe la sua carriera di elettricista e promettente ginnasta per dedicarsi ai rally. Il primo titolo fù quello nel Citroen Saxo Trophy Series nel 1999. © DPPI
Il primo podio
Il primo podio Dopo esser passato dall'esperienza del WRC junior al Team Citroen al Rally di Sanremo 2001, Loeb conquista il secondo posto alle spalle di Gilles Panizzi su Peugeot. © DPPI/Francois Baudin
La prima vittoria
La prima vittoria Nel 2002 Loeb parte all'attacco nel WRC e impressiona con un secondo posto al Rally di Montecarlo. Ma la sua prima vittoria di sempre nel WRC arrivò nel Rally di Germania, settimo rally della stagione dove tenne testa alle Peugeot di Richard Burns e Marcus Groholm. © McKlein Image Database
Il primo campionato
Il primo campionato Loeb conquistò il primo dei suoi nove campionati del mondo WRC nel 2004 al termine di una stagione stellare. Le sue sei vittorie eguagliarono quelle di Didier Auriol nel 1992 (Loeb straccerà quel record) e nella stessa stagione Loeb divenne il primo pilota non svedese a vincere il Rally di Svezia. © McKlein Image Database
Le Mans
Le Mans Mentre continua il dominio di Seb nel WRC, il francese trova il successo anche in altre discipline, prendendo un secondo posto con i connazionali Eric Helary e Franck Montagny alla 24h di Le Mans su una Pescarolo Sport Judd. © DPPI/Francois Flamand
Altre pietre miliari
Altre pietre miliari Il 2008 è stato un grande momento per Loeb, quinto titolo mondiale per il francese che supera i record storici del WRC di Juha Kankkunen e Tommi Makkinen. © Nicos Mitsouras/Red Bull Content Pool
F1 Test
F1 Test E da le Mans alla F1, Loeb nel 2008 a Barcellona si sedette sullo scomodo sedile della Red Bull Racing RB4 impressionando il team per l'ottavo miglior tempo della sessione. Nel 2009 il francese è andat molto vicino a gareggiare su una Toro Rosso ad Abu Dhabi ma fallì la qualificazione. © Getty Images/Red Bull Content Pool
Non è stato tutto rose e fiori
Non è stato tutto rose e fiori Loeb dal 2004 al 2012 ha vinto tutti i titoli WRC con qualche rara nota d'arresto. La più grossa forse è stata il crash al Rally dell'Acropoli in Grecia nel 2009 dal quale fortunatamente Loeb e il navigatore Daniel Elena uscirono indenni. © Citroen Racing
Campione dei campioni
Campione dei campioni Meritatamente, Loeb ha vinto diverse volte la Race of Champions, ad oggi conta tre vittorie nella competizione individuale dietro alle quattro di Didier Auriol. Nel 2004 Loeb ha fatto doppietta vincendo anche il Trofeo per nazioni per la Francia accanto a Jean Alesi a Parigi. © DPPI
X Games
X Games Giusto per mostrare ancora una volta il suo talento in tutti gli sport "a volante" Loeb guadagna una medaglia d'oro agli X games a Los Angeles nel 2012 a bordo di una Citroen DS3 versione speciale da 550cv. © ESPN Images
L'ultimo campionato
L'ultimo campionato Loeb ha festeggiato il suo nono titolo mondiale di fronte al suo pubblico di casa al Rally di Francia nel 2012. © Gepa Pictures/McKlein/Red Bull Content Pool
La vita dopo il WRC
La vita dopo il WRC Dopo l'annuncio del ritiro dal WRC, Loeb ha annunciato che avrebbe corso nella FIA GT Series a bordo di una McLaren MP4-12C per prepararsi alla stagione 2014 nella World Touring Car Championship su Citroen. Loeb al momento occupa la quinsta posizione nella classifica FIA GT. © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool
L'ultima vittoria
L'ultima vittoria Il Rally d'Argentina 2013 quasi certamente passerà alla storia come l'ultima vittoria di Sebastien Loeb a meno che non decida di tornare nel WRC in futuro. La vittoria in Argentina è stata l'ottava in quel rally e ha dimostrato che, nonostante il ritiro dal WRC, il francese non ha perso nulla. © McKlein Image Database
Un altro picco
Un altro picco Continuando il suo ricco programma per il 2013, Loeb quest'estate ha preso parte alla Pikes Peak International Hill Climb su una Peugeout 208 T16 da 875 cv. Il francese ha rotto il recorddi oltre un minuto facendo registrare un 8m13.878secondi! © Garth Millan/Red Bull Content Pool
La fine del WRC
La fine del WRC Su una Citroen DS3 WRC con livrea speciale Loeb si è congedato dal mondiale Rally, mettendosi alle spalle una carriera di 9 titoli mondiali, 78 rally vinti, 900 speciali vinte e 1619 punti. Incredibile! © McKlein Image Database