Anaheim 1 Supercross in cinque foto

Ken Roczen doveva solo prendere le misure nella classe regina, invece torna a casa con la coppa
di Red Bull Team
Pro tip: usa le frecce sulla tastiera per scorrere le foto
Dean Ferris, teniamo d'occhio
Dean Ferris, teniamo d'occhio Anaheim è stata la prima gara in America per l'australiano Dean Ferris. Il neo acquisto Red Bull KTM sta ancora prendendo le misure con il SX, ma come si può vedere, sta migliorando in fretta. © Garth Milan
Sabbia, la cena è servita per Justin
Sabbia, la cena è servita per Justin La sezione di sabbia del tracciato di Anaheim era decisamente tranquillo. Ciò non toglie che trovarsi, Justin Barcia in questo caso, dietro ad un altro pilota (Mike Alessi #800) può voler dire mangiare un etto di sabbia finissima e non vedere più nulla! © Garth Milan
Hey ragazzi, stringetevi per la foto!
Hey ragazzi, stringetevi per la foto! La partenza è il momento chiave, che sia motocross, supercross o una gara di tricili. E' per questo che ad Anaheim è iper competitiva. Ryan Dungey viene stretto da Villopoto e Reed mentre a ruota seguono i piloti Honda e JS7. © Garth Milan
La battaglia tra Ken Roczen e James Stewart
La battaglia tra Ken Roczen e James Stewart Roczen ha preso il comando della corsa dopo la caduta di Ryan Villopoto e James Stewart gli si è buttato all'inseguimento. JS7 raggiunge il tedesco sulle whoops e proprio quiando sembra essere sul punto di sferrare l'attacco... cade! © Garth Milan
La miglior sensazione del mondo
La miglior sensazione del mondo E' stato Ken Roczen a passare per primo sotto la bandiera a scacchi, nel suo debutto AMA Supercross 450. Non molte persone avrebbero scommesso su di lui, ma non commetteranno di nuovo lo stesso errore. E' stata la notte di Ken.