SX Atlanta: Kenny c'è!

Il rookie colpisce ancora!
Ken Roczen vince ad Atlanta © KTM Images/ S.Cudby
di Red Bull Team

Ken Roczen dimostra di non esser stato baciato dalla fortuna del principiante la prima tappa ma di essere un pilota pronto a giocarsi il titolo già nel suo anno di esordio nella massima cilindrata. Lo ha dimostrato con la vittoria iniziale, i podi seguenti e un altra vittoria, l'ultima, ad Atlanta. Ryan Villopoto è costretto a cedere il passo al tedesco e il terzo contendente, James Stewart, decide di togliersi dai giochi cadendo (da cadetto) in una curva nelle prime fasi di gara. I tre rimangono in lotta per il titolo essendo la differenza di punti molto esigua: Villopoto 166, Roczen 157, Stewart 140.

Ecco il recap della finale 450, per la gara completa clicca qui:

Il podio di Atlanta © KTM Images/ S.Cudby

Nella classe Lites Martin Davalos, alla sua sessantaquattresima presenza riesce finalmente a vincere. Il rookie Adam Cianciarulo si riconferma velocissimo e chiude al secondo posto davanti a Justin Bogle.

Ecco il video recap della 250, per la gara completa clicca qui

Ed ora veniamo all'episodio, poco salutare per questo sport, che vede protagonisti Mike Alessi e Broc Tickle. Ultime giro della prima heat 40, Broc ha appena superato Mike il quale, senza motivo, lo sperona volontariamente nella curva successiva. Il tutto si risolve con una botta per Tickle e una multa da 4.000 dollari per Alessi. Poteva andare peggio, inoltre Mike non è nuovo a questi...trick.

Cosa ne pensate?

Se i motori sono il tuo pane quotidiano vieni a trovarci su redbull.com/motori!

Leggi di più
Prossima Storia