Tixier protagonista tra i big dello Starcross

Jordie Tixier fa sua la classe MX2 e dimostra di avere il ritmo per poter lottare tra le MX1
Jordie Tixier © Michele Scudiero
di Red Bull Team

 A Mantova c'era grande attesa per il re della classe MX2 Jeffrey Herlings che aveva promesso spettacolo e una vittoria davanti alle MX1. A causa di un'influenza però the bullet non ha potututo essere presente. E chi meglio del suo compagno di team KTM Red Bull avrebbe potuto sostituirlo degnamente? Jordie Tixier  non ha infatti perso l'occasione di mostrare la propria velocità conquistando la classe MX2

Il format di gara classico dello Starcross di Mantova prevede che le MX1 (450cc.) e le MX2 (250cc.) corrano assieme. Questo rende ancora  più onore al quarto piazzamento assoluto finale di Jordie.

Da segnalare l'ottima prestazione dell'italiano Simone Zecchina, molto vicino ai top rider per tutto il weekend.

A vincere la giornata è stato Gautier Paulin (Kawasaki) seguito dai due piloti Suzuki Clement Desalle e Kevin Strijbos.

Presente all'evento, nei panni di spettatore, il 7 volte campione del mondo Tony Cairoli. Quest'ultimo ha seguito con attenzione le gare, anche dei più giovani. Gianluca Facchetti ha dominato la classe 85cc. mentre la classe 125cc. è stata vinta da Michele Baraiolo avvantaggiato da una brutta caduta di Brian Hsu dominatore delle prime due manche.

Jordie Tixier © Michele Scudiero

 Se volete farvi un'idea di come fosse la pista di Mantova domenica potete guardarvi l'onboard integrale di Joakin Furbetta, il giovane pilota romano seguito da Claudio De Carli impegnato quest'anno nel Campionato Europeo 125.

Leggi di più
Prossima Storia