Video: X-Fighters 014, Sherwood vola anche a Osaka

Secondo successo stagionale per il rider neozelandese, che in finale supera Rémi Bizouard
© Predrag Vuckovic/Red Bull Content Pool
di Alex Hazle

Rémi Bizouard aveva avuto la meglio del favorito Dany Torres nelle semifinali del round giapponese dell’X-Fighters 2014, al Castello di Osaka. Ma in finale, nonostante alcuni salti impressionanit, il francese non è riuscito a tenersi sullo stesso livello di prestazioni, e ha così lasciato la vittoria al neozelandese Levi Sherwood, che già si era imposto nel round inaugurale del 2014 in Messico.

Lasciar peredere tutte le distrazioni e cercare di divertirmi

- Levi Sherwood spiega il segreto del suo trionfale inizio di stagione.

Pur scegliendo un run tutto sommato prudente, Sherwood ha comunque proposto alcuni trick molto apprezzzati dal pubblico, dal Backflip Double Air Indian Grab al No-Handed Superman con cui ha chiuso la sua performance, quando la vittoria era ormai assicurata. I giudici l’hanno comunque premiato dandogli il massimo dei voti per varietà, esecuzione, stile, traiettorie e energia.

Remi Bizouard in allenamento a Osaka © Jörg Mitter/Red Bull Content Pool

Dopo due vittorie in due tappe, ci si chiede quale sia il segreto per questo grande ritorno di Sherwood su livelli cui l’avevamo visto qualche anno fa. La sua risposta è semplice: “Lasciar perdere tutte le distrazioni e cercare di divertirmi”.

Dovremo invece aspettare il prossimo round a Madrid per ammirare in gara l’atteso Bike-Flip, il nuovo trick di Tom Pagès, dal momento che il campione in carica ha deciso di non partecipare alle finali in Giappone

Red Bull X-Fighters Osaka 2014 - Il podio
1) Levi Sherwood (NZL)
2) Rémi Bizouard (FRA)
3) Dany Torres (SPA)

Red Bull X-Fighters 2014 - Classifica generale
1) Levi Sherwood (NZL) – 100pts
2) Rémi Bizouard (FRA) – 80pts
3) Josh Sheehan (AUS) – 80pts
4) Dany Torres (SPA) – 65pts
5) Rob Adelberg (AUS) – 55pts
6) Adam Jones (USA) – 55pts

Leggi di più