EWC: il punto della situazione dopo la Finlandia

L'Enduro World Championship è al giro di boa, guardiamo la classifica e facciamo due calcoli
di Red Bull Team
Pro tip: usa le frecce sulla tastiera per scorrere le foto
Addio mondiale per Antoine Meo
Addio mondiale per Antoine Meo Finlandia da dimenticare per Antoine Meo. Nel prologo del venerdì si è infortunato il pollice e il sabato si è procurato la rottura di costole, ossa della mano e polso nello schianto contro un albero. Per Antoine la stagione è compromessa. © Jonty Edmunds/Future 7
Christophe Nambotin vince in casa del nemico
Christophe Nambotin vince in casa del nemico I rider francesi non sono i favoriti in terra finnica ma Nambotin è in forma ed è riuscito a conquistare il GP. Ora il francese (154 pt.) guida la classifica della E1 davanti a Cristobal Guerrero (118 pt.) e Eero Remes (117 pt.) © Jonty Edmunds/Future 7
Deny Philippaerts cade nel motocross test
Deny Philippaerts cade nel motocross test Nel GP di Finlandia si sono viste più cadute che in tutte le altre gare, fortunatamente molte senza conseguenze, come questa di Deny Philippaerts, attualemente 10° nella classe E3 guidata da Ivan Cervantes. © Jonty Edmunds/Future 7
Eero Remes vince il GP di casa punta alto
Eero Remes vince il GP di casa punta alto Eero Remes, dopo aver dato modo di festeggiare ai suoi tifosi nel GP di casa, ora punta a mantenere questo momento di ottima forma in vista del GP di Svezia, il campionato è ancora aperto! © Jonty Edmunds/Future 7
Weekend sfortunato per Red
Weekend sfortunato per Red L'inglese Danny McCanney vince entrambe le giornate in Svezia e vola a 152 pt. Giacomo Redondi è rimasto giù dal podio in entrambe le giornate e ora dovrà lavorare sodo per giocarsi il titolo 2014. La matematica è dalla sua parte, sono infatti solo 22 punti dalla vetta e nell'enduro non sono molti! © Jonty Edmunds/Future 7
La 'quasi' prima volta di Beta nella E2
La 'quasi' prima volta di Beta nella E2 Johnny Aubert era pronto a regalare a Beta la prima vittoria nella classe E2 ma a causa di un errore non è accaduto. E' solo questione di tempo. Ora la classe è capitanata da Pierre Renet (146 pt.) seguito da Aubert (118 pt.) e dall'infortunato Meo. Attenzione al ritorno di Alex Salvini... © Jonty Edmunds/Future 7
Matthew Phillips è ora l'uomo da battere
Matthew Phillips è ora l'uomo da battere In Finlandia Matthew Phillips dopo aver conquistato la sua prima vittoria tra i big, il sabato, ha avuto la forza di replicare la domenica. Il leader rimane Ivan Cervantes (151 pt.) ma Matthew (139 pt.) è lì dietro ed è lui ora a far paura nella E3. © Jonty Edmunds/Future 7