Sheehan conquista Monaco col suo Double Flip

Trick infuocati sul percorso acquatico di Monaco. L'australiano in finale prevale su Higashino
© Sebastian Marko/Red Bull Content Pool
di Pablo Bueno

Tom Pagès sbaglia subito, Levi Sherwood incappa in una giornata storta, e il Red Bull X-Fighters World Tour 2014 trova un terzo vincitore stagionale in 4 tappe. La finale del primo evento sull'acqua nella storia del Freetsyle Motocross vede in corsa Taka Higashino e Josh Sheehan, entrambi con la possibilità di scalare posizioni in classifica generale e tenere così aperte le speranze di conquistare la corona di campione.
A prevalere, alla fine, è l’australiano Sheehan, successo che premia la continuità di un rider che quest’anno aveva già collezionato due secondi posti, e che in Germania sale finalmente sul gradino più alto del podio grazie soprattutto a un double-flip, premiato anche come miglior trick della serata. Higashino ha provato a rispondere con il meglio del suo repertorio, sfoderando trick come il cliff hanger, l'elicottero e l'attacco di cuore, ma non è bastato contro un avversario molto ispirato.
“Sono davvero felice” le prima parole di Sheehan nel dopo gara “non vincevo da un po’, e con questo successo mi sono avvicinato molto a Levi in classifica, ma ora non voglio pensarci. Andrò semplicemente alla tappa finale di Pretoria pronto a dare il meglio, e a prendere quel che verrà”. Solo 5 punti in effetti dividono ora il leader Sherwood da Sheehan, e tutto di deciderà nell’evento conclusivo del tour 2014 in Sudafrica. Teoricamente in lizza, anche se parecchio più staccati, anche Pagès e Dany Torres.

Tom Pagés Red Bull X-Fighters Munich 2014
Tom Pagés non è riuscito a ripetere il Bike Flip © Sebastian Marko/Red Bull Content Pool

Tom Pagès saluta troppo presto.

Delusione dalla serata, dopo lo spettacolare successo a Madrid, è Tom Pagès, che saluta il numerosissimo pubblico tedesco già al primo round. Il francese sbaglia l’atterraggio del suo nuovo trick, quel bike flip che gli aveva permesso di conquistare proprio la tappa di Madrid, e perde il confronto con l’eroe locale Luc Ackermann, che arriverà poi quarto perdendo la finalina contro Levi Sherwood. “Mi dispiace” il commento di Pagès dopo il suo crash. “La moto è andata davvero in alto, e quando ho provato a riprenderla ormai era andata. So che è un trick complicato e pericoloso, ma ci riproverò alla prossima occasione”.

Bonus Clip: una delle run integrali di Josh Sheehan

© Red Bull Content Pool
Josh Sheehan- Red Bull X-Fighters München 2014
Josh Sheehan in volo all'Olympic Park di Monaco © Andi Langreiter/Red Bull Content Pool
Levi Sherwood - Red Bull X-Fighters Monaco 2014
Levi Sherwood Mid-Flip © Daniel Grund/Red Bull Content Pool

Classifica finale Red Bull X-Fighters Monaco 2014

1. Josh Sheehan (AUS)
2. Taka Higashino (JPN)
3. Levi Sherwood (NZL)
4. Luc Ackermann (GER)
5. Thomas Pagès (FRA)
6. Dany Torres (ESP)
7. Rob Adelberg (AUS)
8. Clinton Moore (AUS)
9. Adam Jones (USA)
10. Remi Bizouard (FRA)
11. Brody Wilson (USA)

IN QUESTA STORIA
Red Bull X-Fighters - Monaco
Leggi di più