Ostberg vince la battaglia dei giganti di Helsinki

Le stelle di oggi contro le leggende di ieri. Il WRC dà spettacolo prima del Rally di Finlandia
Sebastien Ogier Helsinki Battle 2014 Timelapse
Ogier alla Helsinki Battle © Victor Engström
di Red Bull Team

Portare i rally in citta, con eventi ed esibizioni “amichevoli”, per far conoscere a un pubblico allargato uno sport che obiettivamente non sempre è facile seguire dal vivo. Una tendenza sempre più diffusa e che si traduce nell’organizzazione di eventi sempre più articolati e spettacolari. Come quello andato in scena nel weekend a Helsinki, per promuovere l’imminente Rally di Finlandia e celebrare i 20 anni di collaborazione con lo sponsor Neste Oil.
Helsinki Battle, è stato battezzato l’evento, costruito sull’idea di una sfida generazionale. Da un lato una parata di stelle dell’attuale Mondiale WRC: Jari-Matti Latvala, Mikko Hirvonen, Juho Hanninen, Sébastien Ogier, Mads Ostberg e Thierry Neuville. Dall’altro un gruppo di vere leggende che hanno fatto la storia del rally, da Markku Alen a Marcus Grönholm, da Tommi Makinen a Juha Kankkunen, al volante delle loro altrettanto leggendarie macchine, compresa la mitica Audi Quattro S1 del 1985. Gli uni e gli altri chiamati a sfidarsi in una prova sprint di 1,6 km su un percorso costruito attorno al porto della capitale finlandese. Alla fine ha vinto Ostberg, ma più del risultato conta lo spettacolo offerto alle decine di migliaia di spettatori entusiasti presentatisi all’appuntamento. Un assaggio in questo video…

© Victor Engström
IN QUESTA STORIA
Rally di Finlandia
Leggi di più