Rally WRC Germania: inedita vittoria per Neuville

Thierry e Hyundai festeggiano il primo centro nel mondiale. Trasferta da incubo per la Volkswagen...
Thierry Neuville e la sua Hyundai i20 WRC con cui ha vinto il Rally di Germania 2014
Thierry Neuville vince il Rally di Germania 2014 © McKlein Image Database
di Greg Stuart

Thierry Neuville ha capitalizzato gli errori dei suoi rivali, arrivati con incredibile tempismo nel competitivo e insidioso tracciato tedesco del World Rally Championship. Il belga ha così conquistato la sua prima vittoria al volante della Hyundai i20 WRC. Un vero e proprio trionfo arrivato tra determinazione e fortuna al Rally di Germania.

Dato che Sébastien Ogier sperava di consegnare alla Volkswagen la prima vittoria in casa, dopo gli incidenti, suoi e di Latvala, dello scorso anno. Ma purtroppo per Ogier, che aveva iniziato bene portandosi subito al comando, diventava protagonista di due incidenti rovinosi, ritrovandosi completamente fuori dalla corsa. Un errore grave, che sulle prime aveva lasciato via libera al compagno di squadra, Jari-Matti Latvala, passato con orgoglio al comando con parecchio vantaggio sulla Citroën di Kris Meeke e Neuville.

Ma la domenica mattina si è rivelata imprevedibile. Infatti, prima Latvala, poi Meeke, si sono auto-eliminati, lasciando la vetta all'incredulo Neuville. Detto che l'auto del belga era stata ricostruita al volo dopo un bel botto arrivato durante lo shakedown. Neuville si è quindi ritrovato con un vantaggio di mezzo minuto, proprio nei confronti della Hyundai del compagno di squadra - e vincitore del Rally di Germania dello scorso anno - Dani Sordo. Con la Volkswagen di Andreas Mikkelsen piazzata allegramente in terza piazza.

Latvala era vicino a vincere con la Volkswagen
Latvala era vicino a vincere con la Volkswagen © Volkswagen Motorsport

Ecco come si è concluso questo spettacolare Rally di Germania, con la Hyundai che centra la sua prima vittoria in WRC, stampando anche una inaspettata doppietta. Impressiona anche la M-Sport di Elfyn Evans che conquista la quarta piazza nel suo primo rally su asfalto, precedendo il compagno di squadra Mikko Hirvonen.

Qui i risultati completi del Rally di Germania, su wrc.com

Tre info sulla prima vittoria della Hyundai nel Rally
1) Hyundai arriva al successo dopo nove gare dal rientro nel Campionato del Mondo WRC.

2) Nel passato di Hyundai nel WRC, da 2000-2003, il miglior risultato del team era stato un quarto posto.

3) Thierry Neuville non dovrà fare molti chilometri per festeggiare al bar del suo paese, visto che la sua città natale, St. Vith dista solo 85 km dal parco assistenza di Trier.

Elfyn Evans e la sua M-Sport Ford Fiesta RS WRC al Rally di Germania 2014
Elfyn Evans ottimo quarto posto © McKlein Image Database

Guarda come si evolve la storia del Rally di Germania

Stages 15-16 - Latvala e Meeke si ritirano, al comando c'è Neuville

Ci sono stati tanta azione e molti brividi nelle corse di domenica mattina. Prima Jari-Matti Latvala si è ritirato, buttando via un vantaggio di quasi minuto. Poi è toccato a Kris Meeke della Citroën, che passato da secondo a primo, e già stava pregustando la sua prima vittoria. Invece si è schiantato contro un muro di cemento, escludendo se stesso dalla corsa. Quindi via libera per il terzo incomodo, Thierry Neuville, che è passato incredibilmente al comando. Può adesso il belga avere il coraggio di conquistare la prima vittoria, sua e della Hyundai?

Stages 11-14 - Meeke tiene Neuville sotto controllo, mentre Latvala mantiene il vantaggio

Dopo il ritiro di Sébastien Ogier dal Rally di Germania 2014, Jari-Matti Latvala potrebbe aggiudicarsi facilmente la vittoria, gestendo il ritmo. Invece sta continuando a spingere, forzando, per conquistare il primo successo sull'asfalto. Intanto Kris Meeeke si trova al secondo posto, quasi a un minuto dietro a Latvala, e con Thierry Neuville in scia. Sono invece rispettivamente quarto e quinto, Dani Sordo e Andreas Mikkelsen.

Stages 7-10 - Ogier si schianta ancora, Latvala sempre al comando

Dopo essere ripartito il sabato mattina, in base alle regole del Rally2, il leader del campionato, Sébastien Ogier, ha guidato solo fino al secondo stage della giornata prima di avere un altro incidente. Questa volta però la Volkswagen Polo R WRC è uscita distrutta dal forte impatto. Fortunatamente sia Ogier, sia il co-pilota Julien Ingrassia, sono rimasti illesi, nonostante la grande botta.

Intanto Jari-Matti Latvala continua a guidare la classifica, mentre Kris Meeke ha ora in scia Thierry Neuville, che superato la Hyundai del compagno di squadra, Dani Sordo.

Stages 4-6 – Ogier fuori dalla corsa per la vittoria del Rally di Germania

Nel tentativo di spingere, nel tracciato dove questa mattina aveva dominato, Sébastien Ogier si è trovato nei guai quando ha frenato troppo tardi nella staccata prima di una curva, finendo fuori strada e rotolando giù nel sottobosco tedesco. La Volkswagen Polo R WRC è rimasta abbastanza intatta, ma si è allontanata così tanto dal percorso di gara, che ha costretto il pilota francese al ritiro. Ogier proverà a riprendere il rally sabato, ma con una penalità di 10 minuti.

L'errore di Sébastien è il secondo in due anni al Rally di Germania. Lascia così alla Volkswagen del compagno di squadra, Jari-Matti Latvala, un vantaggio importante. Seguono la Citroën di Kris Meeke e la Hyundai dello specialista dell'asfalto, Dani Sordo.

Stages 1-3 – Ogier subito al comando in Germania

Dopo aver reclamato per tutta la stagione di essere punito per poter partire per primo ed avere strada libera, essendo in testa al campionato, Sébastien Ogier si è dimostrato pronto a sfruttare l'occasione nel Rally di Germania 2014. Dove l'asfalto offre un buon grip e non c'è fango a disturbare la guida del francese, che si è portato subito al comando. Mentre la Volkswagen del compagno di squadra, Jari-Matti Latvala, si è accodata subito in seconda posizione. Così, dopo i primi tre stage, i due hanno già più di 20 secondi di vantaggio rispetto alla concorrenza. Con Kris Meeke in terza posizione, nonostante la perdita di tempo con i problemi di trazione.

Shakedown - Neuville si ribalta, mentre Latvala imposta il ritmo

Thierry Neuville aveva grandi aspettative dal Rally di Germania 2014, essendo uno specialista dell'asfalto e conoscendo bene le strade vicino alla sua casa in Belgio. Ma durante lo stage di shakedown, i tifosi hanno visto con orrore Neuville e la sua Hyundai i20 WRC rotolare sei volte attraverso un vigneto!

Sia il pilota che il co-pilota ne sono usciti illesi, ma la meccanica della Hyundai ha accusato parecchio il colpo. Un lavoro che ha costretto il box a fare gli straordinari, per preparare la macchina e ripararla in tempo per l'inizio del rally del venerdì. Intanto il vincitore della corsa in Finlandia, Jari-Matti Latvala, ha iniziato ad impostare il ritmo, precedendo tutti con la sua Volkswagen Polo R WRC.

Per tutte le news sul mondo del Red Bull Motorsports seguici su @redbullITA su Twitter.

Leggi di più
Prossima Storia