Esclusivo: dietro le quinte della KTM alla Dakar

Una giornata all'interno del bivacco del team più titolato della Dakar
di Red Bull Team

La Dakar è il rally raid per eccellenza più affascinante del mondo. Le insidie per i partecipanti, in moto, auto, quad o camion, sono all’ordine del giorno. Ma la Dakar non è solo una sfida estenuante per i concorrenti e i loro navigatori ma anche per le squadre che quotidianamente li supportano. In questo video esclusivo, andiamo alla scoperta del KTM Factory Team che ci porta dietro le quinte nel loro accampamento all’interno del bivacco della Dakar. Le immagini ripercorreranno una giornata tipica che lo staff delle squadra affronta durante una manifestazione imponente come questa.
 

KTM domina la Dakar delle moto dal 2001. Ogni anno a trionfare è stata una due ruote della casa austriaca. Il primoa imporsi, per due anni di fila, è stato l’indimenticato Fabrizio Meoni. Il 2003 è stato l’anno del francese Richard Sainct che ha poi passato il testimone ai campioni ancora oggi impegnati alla Dakar: Nani Roma e Ciryl Despres, passati però alle auto, e Marc Coma, irriducibile delle due ruote che punta al quinto successo e ad eguagliare proprio il rivale francese.
 

Ma qual è il segreto per mantenere una striscia vincente per 15 anni? Coma, insieme a Jordi Viladoms e Ruben Faria, devono affrontare al meglio le dure speciali del rally raid ma hanno bisogno dell’appoggio dei meccanici del KTM Factory Team che devono sgombrare il campo e passare al bivacco successivo, dove allestiranno la propria area di lavoro e intervenire sulle moto. A volte lavorano fino a notte fonda per fare in modo che i mezzi siano pronti per la mattina successiva quando un’altra tappa della Dakar andrà ad iniziare.

Leggi di più
Prossima Storia