Video: Sèbastien Ogier va come un razzo

Dieci secondi per un salto pazzesco. Allacciate le cinture: decolla il volo della linee aeree Ogier
di Guido Guenci

Un'edizione favolosa, quella del Rally di Svezia appena andata in scena. Colpi di scena, incidenti, naufragi nei banchi di neve, e una lotta per la vittoria che si è chiusa praticamente all'ultima curva. Tutto accompagnato da una serie di passaggi spettacolari con cui i protagonisti del WRC hanno esaltato gli spettatori presenti e pure noi incollati alla Tv.

A Colin's Crest, il salto più famoso, Thierry Neuville si è tolto la soddisfazione di battere il record di Sèbastien Ogier: 44 metri. Il francese s'è rifatto non solo vincendo il rally, ma anche regalando a sua volta performance da brividi in altri tratti. Ne abbiamo scelto una, un volo a dir poco mostruoso (reso ancora più mostruoso dalla prospettiva scelta dall'abile videomaker) che s'è visto dalle parti di Fredriksberg, nella SS11. Sono solo 10 secondi di video, ma da quando l'abbiamo scoperto l'abbiamo mandato ininterrottamento in loop, per un totale di tempo speso davanti al monitor che ammonta ormai a un paio d'ore.

Allacciate le cinture, decolla il volo delle linee aeree Ogier. Quando si dice andare come un razzo.

© Jaanus Ree/Red Bull Content Pool
Leggi di più
Prossima Storia