Video: Il meglio di Hell's gate in 100 secondi

Un minuto e mezzo o poco più per rivivere tutto l'inferno della gara toscana di Hard Enduro
di Paul Keith

Gelo, fango scivoloso, e pioggia a catinelle. L’edizione 2015 dell’Hell’s Gate è stata un vero inferno, forse il più duro nella storia dell’evento inaugurale della stagione Hard Enduro. Ora puoi riviverlo in questo video che in soli 100 secondi riassume al meglio quanto andato in scena al Ciocco.

“Sono state le condizioni più estreme in cui mi sia mai trovato a correre”, ha detto a fine gara il vincitore Jonny Walker. “C’era acqua ovunque, in qualche tratto anche la neve. E ciò che peggiorava la situazione è il fatto che la neve fosse così bagnata e densa”.

© Jonty Edmunds/Future 7 Media for RedBull.com

“In più” continua Walker “era pieno di rami che pendevano sui sentieri su cui correvamo. E quando ti capita di colpirne uno, ti ritrovi con la faccia coperta di neve gelida e bagnata. A un certo punto, mi son dovuto fermare per togliere la neve dalla visiera del casco. E poi il gelo… mamma che freddo. Dopo un’ora di corsa, riuscivo a malapena a sentire il manubrio tra le mie mani”.

Tutto questo non ha però impedito a Walker di conquistare il primo successo della carriera nell’evento toscano, in una guerra di logoramento che ha visto via via eliminati tutti i suoi rivali più pericolosi, a cominciare dal 4 volte vincitore Graham Jarvis, costretto al ritiro dopo che la sua moto è “affogata” nella zona della Cascata.

Vuoi avere il mondo di Redbull.com sempre a portata di mano? Scarica l’app su RedBull.com/app!

IN QUESTA STORIA
Hell's Gate 2015
Leggi di più
Prossima Storia