Rimonta di Webb, il re del SuperEnduro in Brasile

Guarda la sintesi degli highlights con il successo di Cody Webb in terra verdeoro
Il vincitore conquista tutto in Brasile
Il vincitore conquista tutto in Brasile © Il vincitore conquista tutto in Brasile
di Red Bull Team

La sottile linea tra la vittoria e la sconfitta è emersa chiaramente nelle sabbie dell'arena Mineirinho, a Belo Horizonte, dove Cody Webb ha celebrato la sua prima vittoria nella Superenduro. Webb ha confermato di essere in un ottimo momento di forma dopo aver centrato il podio nel round precedente in Messico. Ma a trionfare avrebbe potuto essere tranquillamente Jonny Walker: il britannico ha messo pressione a Webb fino alla gara finale, in cui è stato squalificato dopo essere rimasto impigliato in un cartellone pubblicitario

Il vincitore morale della tappa brasiliana è Taddy Blazusiak, che non ha corso troppi rischi conservando il vantaggio in campionato su David Knight (42 punti) quando alla fine delle ostilità manca solo il GP di Francia tra due settimane.

"Il mio obiettivo principale era rimanere al sicuro e non farmi trascinare nella lotta", ha detto Blazusiak. "Ho fatto tre buone gare e sono riuscito a salire ancora sul podio. Ma la cosa più importante è che ora ho un vantaggio di 42 punti per il prossimo appuntamento in Francia".

Jonny Walker era stato il più veloce in qualifica centrando la Superpole su Knight e Webb ma Walker e Knight sono caduti in seguito a un contatto e l’americano è arrivato ad avere fino a 20 secondi di vantaggio su un tracciato stretto e tecnico. Walker ha recuperato chiudendo secondo con Blazusiak quarto dietro a Knight.

La partenza a schieramento invertito ha mescolato le carte in gara-2 dove lo spagnolo Dani Gibert è rimasto in testa per qualche giro prima di essere scavalcato da Walker, che ha chiuso davanti a Webb e Blazusiak.


Con in ballo il successo finale, Walker e Webb hanno dato vita a una sfida spettacolare. L’incidente che è capitato a entrambi ha dato il via libera a Knight e Blazusiak a lottare per la vittoria. La fortuna non ha assistito Walker con la sua ruota posteriore che è finita in un cartellone pubblicitario. Impossibilitato ad andare avanti senza assistenza, è stato squalificato.

"E 'bello avere finalmente ottenuto la mia prima vittoria in SuperEnduro" ha affermato Webb. "Nel finale di gara ero vicino a Walker, ma poi siamo caduti alla prima curva. Sono ripartito ma ci siamo schiantati una seconda volta. In qualche modo sono riuscito a rimontare chiudendo terzo".
"Sono distrutto" ha detto Jonny Walker. "E' stato tutto in bilico fino alla fine. Purtroppo sono caduto con Cody nel primo turno". 
"Poi sono rimasto a terra con un banner pubblicitario incastrato nella mia ruote. Non potevo farcela da solo e l'assistenza esterna mi ha provocato una squalifica. E' stata una brutta fine in quella che avrebbe dovuto essere una grande notte ".

Davanti, Knight è riuscito a controllare la gara fino alla bandiera a scacchi, precedendo Blazusiak e un Webb bravo a riprendersi da una seconda caduta per andarsi a prendere il podio di manche e la vittoria complessiva

 

Risultati GP Brasile:
1 Cody Webb, Stati Uniti d'America KTM 53pts,
2 David Knight, GBR, KTM 50
3 Taddy Blazusiak POL, KTM 45
4 Jonny Walker, GBR, KTM 40
5 Alfredo Gomez, ESP, Husqvarna 33


Classifica di campionato dopo 5 round:
1 Taddy Blazusiak, POL, KTM, 272pts
2 David Knight, GBR, KTM, 231
3 Cody Webb, Stati Uniti d'America, KTM, 227
4 Jonny Walker, GBR, KTM, 218
5 Alfredo Gómez, ESP, Husqvarna, 173

Leggi di più
Prossima Storia