Le supercar che vogliamo vedere nei rally

La nuova R-GT Cup permette a Ferrari, Porsche e Aston Martin di competere nelle strade dei rally.
di Red Bull Team

La R-GT Cup è una delle competizioni più innovative mai introdotte dalla FIA, l’organo di governo del motorsport mondiale. Grazie a questo nuovo regolamento, le supercar e le auto sportive di classe R-GT possono cimentarsi nei rally correndo in un campionato dedicato. Il calendario è un mix di WRC ed ERC, con i punti di tutte e cinque le gare che conteranno per il titolo. Due appuntamenti, il Rally di Monte Carlo e l’August Rallye Deutschland, si svolgono a margine del Mondiale WRC.

Quali appassionati non vorrebbero vedere Ferrari e Aston Martin sfrecciare nelle strade più impervie dei rally? Tra i tornanti monegaschi, in occasione della prima tappa, abbiamo visto in gara solo tre Porsche, due 997 GT3 e una 996 GT3 ma la partecipazione si annuncia maggiore nelle prossime gare visto il successo che queste auto iconiche riscuotono tra gli appassionati. Con la R-GT Cup si può aprire un capitolo davvero interessante per il futuro dei Rally.

Per cui qui a redbull.com abbiamo voulto ivertirci un po' stilando la lista delle auto che ci piacerebbe vedere in gara nella R-GT Cup. Eccola

Aston Martin V12 Vantage S
Potenza: 573 cavalli
Velocità massima: 330 km/h
0-100 km/h: 3.7s

Perchè non ci sono più V12 nei rally? Il motivo principale è legato al peso del motore ma visto che stiamo azzardando una lista di auto al top scegliamo la Aston Martin Vantage con il più potente V12, piuttosto che il V8. Purtroppo non possiamo proporre la nuova Vantage GT3 prodotta solo in 100 esemplari l’anno, la metà dei 200 richiesti per la classe R-GT. Come si può vedere dalle foto, il richiamo di questa Aston Martin nei rally sarebbe notevole.

La Vantage potrebbe fare il Rally di Svezia
La Vantage potrebbe fare il Rally di Svezia! © Aston Martin

Ferrari 458 Speciale
Potenza: 605 cavalli
Velocità massima: 325 km/h
0-100 km/h: 3.0s


La Ferrari ha avuto un rapporto strano con i rally nel corso degli anni. Non c'è mai stata una squadra impegnata a pieno regime ma il dealer Ferrari Michelotto ha apparentemente ricevuto la benedizione di Enzo Ferrari e il sostegno clandestino quando ha acquisito la società 308 GTB rally alla fine degli anni Settanta. Impossibile non pensare poi alle classiche corse su strada degli anni Cinquanta che hanno contribuito a rendere famosa la Ferrari, come la Targa Florio e la Mille Miglia. I raduni sull’asfalto erano autentici bagni di folla per il Cavallino. Ora è tempo per la rossa di tornare a scrivere pagine di storia in questo sport, e la 458 Speciale aspetta solo di essere messa alla prova.

Jaguar F-Type V6
Potenza: 380 cavalli
Velocità massima: 275 km/h
0-100 km/h: 4.9s

E’ una scelta difficile quella tra le versioni V6 e V8 della Jaguar F-Type Coupe. Il V8 ha un bel sound da muscle car, deliziosamente squilibrato. Tutto molto bello. Ma la scelta ricade sul sei cilindri perché, nel nostro mondo del rally di fantasia, abbiamo pensato che il minor peso del motore si adatterebbe meglio a una vettura da rally. Inoltre, il V6 ha un sound misterioso come quello della Jaguar D-Type del 1950, che ha sempre un richiamo particolare.

Nissan GT-R Nismo
Potenza: 600 cavalli
Velocità massima: nd
0-100 km/h: meno di 2.7s


Nissan ha lanciato la nuova GT-R Nismo con grandi aspettative. L’aggiornamento sulla vettura di serie vede la potenza aumentare di 50 cavalli e pensiamo che la belva della 24 Ore di Le Mans sia ormai matura per qualche rally. Le ali più grandi della Nismo edition aiuterebbero a garantire una maggiore stabilità. L’unico scoglio sarebbe quello di trasformare l'auto da quattro a due ruote motrici, un’operazione che renderebbe la sfida del costruttore nipponico ancor più affascinante.

Bentley Continental GT3-R
Potenza: 580 cavalli
Velocità massima: 274 km/h
0-100 km/h: 3.6s


Kris Meeke, attuale pilota Citroën Racing, ha già conosciuto le doti della Bentley Continental GT, avendola guidata al Rally di Gran Bretagna 2012 per il programma televisivo Top Gear. Ora la Bentley si arricchisce di una versione GT3-R e pensiamo che un palcoscenico del genere la inviti ancora a cimentarsi su queste strade. Non solo ai tifosi farebbe piacere vedere una Bentley al Rally di Gemrania e nell’Arena Panzerplatte, ma la versione da endurance della Continental GT è stata sviluppata e gestita da nientemeno dal team M-Sport, che segue Elfyn Evans e Ott Tanak impegnati con la Ford Fiesta RS nel WRC. Sarebbe quasi un gioco da ragazzi...

Leggi di più
Prossima Storia