Sesta corona iridata per l'indomabile Blazusiak

Il pilota della KTM vince il suo sesto Mondiale nel SuperEnduro: rivivi i momenti dell'impresa
di Red Bull Team

Taddy Blazusiak era partito verso la Francia con un buon margine sullo statunitense Cody Webb. Nell’ultima tappa del Mondiale SuperEnduro il pilota della KTM Factory doveva solo gestire il suo vantaggio. E con il secondo posto ottenuto nella seconda manche, conquistava già il titolo di campione del mondo festeggiando in modo stravagante con la sua squadra (guarda il video in fondo alla pagina).

"Sono un uomo felice" ha detto il sei volte campione del mondo "Questa sera ero proiettato solo sulla conquista del titolo. Sapevo di avere un buon vantaggio rispetto agli altri così ho guidato in modo sicuro e ho evitato di fare troppi errori. E' stata una stagione fantastica e alla fine sono campione del mondo per la sesta volta. E’ semplicemente incredibile."

Con Blazusiak quasi certo del titolo e il campione endurocross David Knight fuori costretto a dare forfait, la battaglia principale nella notte transalpina era tutta tra Cody Webb e Jonny Walker. In palio la vittoria assoluta a Cahors e la seconda piazza in classifica.

Webb, vincitore nella scorsa tappa in Brasile, ha dominato la prima manche confermandosi il più veloce dopo la SuperPole conquistata precedentemente.

Con l'ordine di partenza invertito in gara-2, Walker ha preso l'iniziativa portandosi al comando già al primo giro mentre l’americano ha dovuto fare i conti con il “traffico” di centro-gruppo. Walker ha tagliato il traguardo al primo posto con Webb solo terzo, dietro anche a Blazusiak, forte del titolo già in tasca.

I presupposti di assistere a una gara-3 mozzafiato ci'erano tutti ma Walker e Webb non sono riusciti a stare dietro a Jonny Walker che ha colto così la seconda vittoria della serata e la prima vittoria assoluta nel Superenduro.

Da sottolineare la prova di Alfredo Gomez: il pilota spagnolo della Husqvarna ha corso per tutta la sera con un indice rotto. Ciò nonostante ha sfiorato il podio per tre volte chiudendo al quarto posto assoluto. Paul Bolton ha invece terminato la prova al quinto posto confermandosi il miglior rookie del Mondiale SuperEnduro 2015.

Mondiale SuperEnduro 2015, la classifica finale:

1 Taddy Blazusiak, POL, KTM, 320
2 Cody Webb, USA, KTM, 282
3 Jonny Walker, GBR, KTM, 277
4 David Knight, GBR, KTM, 231
5 Alfredo Gomez, SPA, HVA, 212
6 Paul Bolton, GBR, KTM, 156
7 Mario Romano, SPA, KTM 147
8 Dani Gibert, SPA, GAS-GAS, 137
9 Danny McCanney, GBR, HVA, 128
10 Kyle Redmond, USA, BETA, 94

Leggi di più
Prossima Storia