ASUS | ROG

RideLikeTony VR: le reazioni di chi ha provato

Il video esclusivo della presentazione, a Maggiora, del progetto che ti porta sulla moto di TC222
Red Bull Ride Like Tony Maggiora Oculus Rift
Nel mondo di Tony con l'Oculus Rift © Red Bull Content Pool
di Red Bull Team

Correre come Tony.
Farvi salire sulla moto di un 8 volte campione del mondo di motocross, e farvi vivere, almeno per un giro di pista, quello che prova lui, come lo prova lui, dalla sua prospettiva.

Una promessa facile da formulare. Più difficile da mantenere. Noi ci abbiamo comunque provato. E crediamo anche di esserci riusciti, a giudicare dalle reazioni di chi ha potuto provare dal vivo il nostro #RideLikeTony, ufficialmente presentato nel weekend di Maggiora. Reazioni di addetti ai lavori, amici e ospiti di Tony, di rider come Joakin Furbetta, e pure del vincitore del nostro Flash Contest e di quelli dell'analogo contest organizzato dal nostro partner Moto.it.
Alcune le vedete in questo primo video, se poi volete saperne di più qui sotto trovate anche il racconto di come abbiamo fatto.

E se volete provare anche voi a Correre come Tony, immergendovi nella sua realtà virtuale, ecco i due prossimi appuntamenti:

- 20 giugno, ovvero questo sabato, al Red Bull Epic Rise all'Arena Motorparty di Clusone (BG)

- 22 e 23 agosto, GP Lombardia del Mondiale MXGP, al Circuito Internazionale Città di Mantova.

© Red Bull Content Pool

I SEGRETI DI RIDE LIKE TONY VR

Abbiamo usato 7 GoPro 3+, montate insieme sul casco di Antonio Cairoli grazie a un apposito kit stampato con stampante 3D. Poi ovviamente, oltre al casco, serviva anche il suo proprietario, con la sua moto. In un pomeriggio di primavera siamo andati con loro, Tony e la sua KTM, a una sessione di allenamento al crossodromo di Malagrotta: Tony ha infilato il casco pimpato e abbiamo acceso le GoPro. Ognuna delle 7 camerine aveva il compito di registrare una determinata porzione di spazio intorno al casco. Il mondo, insomma, che circonda un pilota di motocross in sella alla sua moto. Sotto, sopra, davanti, dietro, a destra e a sinistra.
Con un software specifico, le immagini delle 7 camere vengono montate insieme creando appunto un mondo sferico a 360 gradi in cui l’utente, cioè voi, può muoversi liberamente. Semplicemente muovendo a girando la testa, se avete a disposizione un visore VR, cioè per la realtà virtuale, tipicamente quello di Oculus Rift. Meglio ancora poi se al visore abbinate un totem che riproduce la KTM di Tonino, come quello usato appunto nella presentazione di Maggiora, che per l'occasione era carrozzato con un PC Titan G30, grazie alla partnership tecnologica con Asus.

Oppure usando mouse e tastiera su web, o muovendo il vostro smartphone, attraverso il sito dedicato www.redbull.com/rideliketony, dove trovate tutte le info per usufruire al meglio dell'esperienza di #RideLikeTony.

Buona corsa, cari Tony virtuali.

Vuoi avere il mondo Red Bull sempre a portata di mano? Scarica l’app!

Red Bull Motorsports è su Facebook

IN QUESTA STORIA
Antonio Cairoli
Leggi di più
Prossima Storia