Video: SloMoto - Vola sulle Whoops con Ryan Dungey

Il campione americano svela i trucchi per affrontare le temibili cunette artificiali. In Slow Motion
Ryan Dungey attacca sulle whoops di Glen Helen
Ryan Dungey in azione sulle whoops © Garth Milan/Red Bull Content Pool
di Aaron Hansel

Nel motocross e nel supercross si vive sempre sul filo del rasoio: prestare attenzione a ogni minimo dettaglio è essenziale per puntare alla vittoria. Non farlo, vuol dire perdere un decimo qui, un decimo lì, e tanti decimi moltiplicati per 10 giri portano ad accumulare un gap insormontabile.

Questo vale specialmente sulle Whoops, quelle sequenze di cunette artificiali e salti che rappresentano uno dei settori più complicati delle moderne piste di cross. Se sai come affrontarle, puoi trarne grande vantaggio. Se invece le approcci nel modo sbagliato, finirai per perdere un sacco di tempo a ogni giro, o peggio, finirai per terra.

[Clicca sull'icona del fumetto per attivare i sottotitoli italiani]

Ovviamente, un conto è dirlo, un altro farlo. Ecco perché ci siamo rivolti al leggendario Ryan Dungey, che ne sa a pacchi di come saltellare da una whoop all’altra per vincere gare e campionati.

In questo video, il campione Americano, fresco vincitore del titolo AMA Motocross 2015 (bis del titolo Supercross vinto in inverno) ci svela i suoi trucchi per volare sulle cunette, aiutato dalle splendide immagini in slow motion riprese da una camera Phantom Flex.
 

Ryan Dungey Muddy Creek 2015
Ryan Dungey vola a Muddy Creek © Garth Milan/Red Bull Content Pool
Leggi di più
Prossima Storia