Video: Torna lo show del motocross senza curve

Il 10 ottobre l'edizione 2015 del Red Bull Straight Rhythm. Nell'attesa ci gasiamo con il teaser
di Eric Wright

Per il secondo anno consecutivo, il Red Bull Straight Rhythm si prepara a travolgere il Fairplex, centro fieristico e di eventi a Pomona, in California, con le sue sfide testa a testa su una pista di supercross di mezzo miglio, diversa da tutte le altre. Una pista tutta dritta, niente curve, solo sezioni ritmiche, salti imponenti e lunghissimi tratti di whoops, che vedrà sfidarsi 24 dei migliori rider di 250 e 450, in duelli all’ultima sgasata fino alla finale che incoronerà il campione.

[Video - Il teaser del Red Bull Straight Rhythm 2015]

© Chris Tedesco/Red Bull Content Pool

Il Red Bull Straight Rhythm e il suo rivoluzionario concetto di motocross furono presentati al mondo nell’autunno del 2013, con un primo evento esibizione, per poi dare vita e una vera competizione l’anno scorso.
Prima, non c’era mai stato nulla di simile. motocross e supercross erano da sempre caratterizzati da gare molto lunghe, in cui strategia e resistenza erano le due chiavi principali per puntare al successo. Allo Straight Rhythm invece, con gare che durano più o meno 60 secondi, non c’è tempo per pensare, o per cercare un passo regolare. L’unica strategia possibile: spingi al massimo, oppure perdi. “Il percorso del Red Bull Straight Rhythm richiede uno stile di guida del tutto diverso da quello cui siamo abituati sulle piste tradizionali del Supercross. In sostanza, non hai il tempo di rimediare a un errore, per cui l’obiettivo è mantenere un passo veloce e sicuro sulle diverse sezioni ritmiche che si affrontano”. Parole di James Stewart, vincitore nel 2014 nella classe Open.

L’anno scorso, Stewart e Musquin vinsero tutte le sfide sulla strada che li portò a conquistare il titolo rispettivamente nella Open e nella classe 250. Oltre ai campioni solitamente impegnati nei campionati AMA, le caratteristiche uniche di questo evento attirano anche rider di altro calibro. Come il semidio del motorsport Travis Pastrana, che nell’edizione 2014 fece un fugace ritorno al motocross, dando spettacolo in sella alla sua 500cc RM-Zilla a 2 tempi.

Travis Pastrana al gate dello Straight Rhythm 2014
Travis Pastrana al gate dello Straight Rhythm 2014 © Christian Pondella/Red Bull Content Pool

L’appuntamento con l’edizione 2015 è fissato per il 10 ottobre, e potrete seguirlo in Live Streaming qui su redbull.com
 

James and Malcolm tandem scrub at Straight Rhythm
Scrub di famiglia allo Straight Rhythm 2014 © Garth Milan/Red Bull Content Pool
IN QUESTA STORIA
Red Bull Straight Rhythm
Leggi di più
Prossima Storia