Enduropale, la gara più 'cool' mai vista al mondo

Nel nord della Francia oltre 2.000 piloti regalano uno spettacolo unico a 500.000 tifosi in festa
Alcuni partecipanti alla Enduropale du Touquet 2012 a Le Touquet, Francia
I partecipanti all'Enduropale © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool
di Red Bull Team

Non esiste nessuna gara su sabbia al mondo come l’Enduropale du Touquet, una tre ore di "enduro estremo" che si tiene ogni anno a gennaio e vede oltre 2.000 piloti correre sulle spiagge del nord della Francia.

La gara è stata fondata nel 1975 dal fondatore della Dakar, l'indimenticato Thierry Sabine, e nonostante non venga praticamente trasmessa in America, è uno dei più grandi eventi offroad del mondo. Viene definita una enduro ma nell’Enduropale non ci sono rocce, tronchi e nemmeno alberi; non c’è nient’altro che la sabbia, e questo è ciò che la rende praticamente una gara unica nel mondo. Non viene dominata da piloti provenienti da una disciplina specifica. Specialisti del motocross, dell’enduro e del rally corrono tutti insieme.

La sede

Touquet-Paris-Plage è una piccola città di mare nel nord della Francia, in realtà geograficamente più vicina a Londra che a Parigi. I residenti permanenti sono poco più di 5.000, anche se la popolazione durante l’estate cresce fino ad arrivare a 250.000. Le Touquet è considerato uno dei luoghi di villeggiatura più lussuosi di tutta la Francia, frequentata dai potenti e ricchi d’Europa.

Il tracciato della Enduropale 2012 a Le Touquet, Francia
Lo spettacolare tracciato dell'Enduropale © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

La città è piena di alberghi di lusso e di ville in stile anni '30. I grandi eventi sportivi di Le Touquet comprendono tornei internazionali di tennis ed equitazione, così come alcune tappe del Tour de France che è transitato qui nel 2014. In breve, questa non sembrerebbe essere la località adatta ad ospitare una gara di enduro estremo.

Eppure la manifestazione è un business enorme, il più grande evento dell'anno a Le Touquet. L’Enduropale può richiamare fino a 500.000 tifosi. Molti di loro hanno la possibilità di accamparsi sulla spiaggia, improvvisando una piccola moto vacanza al mare intorno all’Enduropale.

Milko Potisek in azione alla Enduropale Du Touquet 2014 di Touquet-Paris-Plage
Altà velocità sulla sabbia francese © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

Le statistiche

Durata del tracciato: circa 9.3 miglia
Superficie del tracciato: Sabbia, sabbia e ancora sabbia
Durata della gara: 3 ore
Numero di partecipanti: Più di 2.000
Spettatori: circa 500.000
Livello agonistico: Aperta a tutti
Pilota più vincente: Arnaud Demeester (FRA) - 7 vittorie

La gara

Guidare su una spiaggia liscia è un sogno per tanti piloti ma una sabbia così perfetta purtroppo ha una breve durata. Più i pneumatici la calpestano, più la sabbia si trasforma. Si tratta di un materiale in continua evoluzione in grado di mettere in seria difficoltà i piloti. Non per niente il tracciato dell’Enduropale rende la tappa di Lommel di MXGP una specie di parco giochi sulla sabbia.

© Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

L’Enduropale Du Touquet è la più grande gara in spiaggia del mondo, in altre parole viene segnata da un gran numero di pneumatici. Oltre 2000 moto equivalgono a oltre 4.000 gomme (e molte di più se si considerano i quad) che rendono la pista incredibilmente ruvida in pochi minuti. Anche se ci sono diverse classi, il fattore unico, e folle, di Touquet è che si parte tutti insieme: più di 2.000 piloti aprono il gas contemporaneamente in spiaggia per lanciarsi a centinaia di metri di distanza. Molti di loro non arrivano alla prima curva.

Una combinazione di motocross ed enduro che in diversi punti quasi si trasforma in sabbie mobili rendendo il tracciato dell’Enduropale incredibilmente impegnativo. Gli ingorghi sono all’ordine del giorno per tutti coloro che non partono tra i primi 20, con le moto che "sporcano" il percorso fin dal primo giro. Per tre ore, i piloti fanno del loro meglio per non essere inghiottiti dalla implacabile sabbia francese. Secondo il regolamento, inoltre, ognuno di essi deve fare rifornimento tre volte con i pit-stops che rappresentano un fattore sconosciuto ai puristi del motocross.

Thomas Pages in gara alla Enduropale du Touquet 2012 a Le Touquet
Anche Thomas Pages in gara alla Enduropale © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

La competizione

La corsa è gratuita e aperta a tutti. Questo è il motivo per cui ci sono così tanti partecipanti ai nastri di partenza dell’Enduropale. Per la maggior parte di essi, questa è l’unica occasione per schierarsi accanto a piloti del calibro di Cyril Despres, plurivincitore della Dakar, o di Tom Pagès, una delle stelle dei Red Bull X-Fighters. L’Enduropale attira i migliori interpreti del mondo offroad – come la leggenda del motocross Eric Geboers che è uno dei piloti più vincenti della competizione, conquistata per tre volte dal 1988 al 1990.

E' un'icona tra gli eventi motociclistici. Naturalmente siamo professionisti, ma in questo tipo di gara ci piace divertirci.

- Eric Geboers

Geboers ha trascinato all’Enduropale altri campioni del mondo come Steve Ramon e Julien Lieber. Ramon ha vinto nel 2011, mentre Lieber ha vinto la classe juniores nel 2012. Tra gli iridati del motocross anche Dylan Ferrandis e Ben Watson hanno conquistato il gradino più alto tra i giovani.

Antoine Méo con la sua KTM alla Enduropale 2014 di Le Touquet, Francia
Antoine Méo con la sua KTM alla Enduropale © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

La gara nel 2015 è stata ancora una volta dominata da Adrien Van Beveren, che si dichiara uno specialista del motocross su sabbia. Il 24enne pilota ha vinto la prima Enduropale nel 2014 mentre la sua prima partecipazione risale al 2009. Ora cercherà la terza vittoria consecutiva nel 2016 per eguagliare Geboers e inseguire il pokerissimo della leggenda olandese Kees Van Der Ven, dominatore dal 1982 al 1986. Il record assoluto spetta però a un altro padrone di casa, il francese Arnaud Demeester, che ha trionfato in sette occasioni tra il 1995 e il 2008.

Per ulteriori informazioni sull’Enduropale Du Touquet, munitevi di un dizionario francese e cliccate qui.

IN QUESTA STORIA
Cyril Despres, Antoine Méo
Leggi di più
Prossima Storia