Red Bull Breakers - Il motocross va in discarica

Il motocross cerca nuove strade. Questa è finita tra rottami d'auto, container e ruderi. Video!
Red Bull Breakers
Il motocross esplora nuovi territori © Olaf Pignataro/Red Bull Content Pool
di Red Bull Team

Il motocross continua a esplorare nuove strade. E se lo spettacolo del Red Bull Straight Rhythm non è bastato, allora passiamo a parlare del Red Bull Breakers. Probailmente la gara di MX più selvaggia che abbiate mai visto.

Nata da un’idea del due volte campione britannico Elliott Banks-Browne, l’evento ha portato 16 dei migliori piloti di motocross del Regno Unito nel sinistro paesaggio di una discarica nei pressi di Roterham. Sfide testa-a-testa per stabilire chi è il più veloce del reame.
Nel gruppo c’era gente come Ben Watson e Nathan Watson, Jamie Law, Jack Brunnell e Alfie Smith, oltre allo stesso Banks-Browne.
Brutti, sporchi e cattivi. Tutti a duellare su una pista a due corsie costruita con rottami d’auto, vagoni  e macchinari arrugginiti, container e ruderi.

Roba mai vista, roba che puoi vedere nel video qui sotto.

© Olaf Pignataro/Red Bull Content Pool
Leggi di più
Prossima Storia