Hotlist: Le 8 più belle corse offroad sulla sabbia

Dalla Dakar alla Red Bull Knock Out, che torna nel weekend dopo 7 anni (con diretta su rebull.tv)
Seb Loeb si prepara all'esordio con la Peugeot al Dakar Rally 2016
Seb Loeb si prepara all'esordio alla Dakar © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool
di Greg Stuart

Scheveningen, la spiaggia vicina a L’Aia, la capitale olandese, torna a ospitare nel weekend lo show del Red Bull Knock Out: ovvero, 1500 riders di motocross che si sfidano in uno degli eventi per ruote tassellate più duri al mondo. Professionisti e amatori lotttano fianco a fianco, tra sabbia e oceano, prima nelle 4 batterie in programma nella giornata di sabato, quindi nella semifinale e nella finale (il via alle 14.45) di domenica. Quest’ultima in diretta, per la prima volta, su RedBull.tv.

Noi intanto ne approfittiamo per stilare la nostra hotlist delle corse su sabbia più spettacolari nel mondo del motorsport.

1) Dakar Rally, Sud America

Jordi Villadoms in azione al Dakar Rally
La Dakar, la madre di tutti i rally nel deserto © Marcelo Maragni/Red Bull Content Pool

E da dove vuoi partire, se non dalla madre di tutte le corse offroad? Inventata nel 1979 come Rally intercontinentale Parigi-Dakar da quel matto del francese Thierry Sabine, la Dakar oggi si svolge per intero in Sud America, circa 7000 km a ovest del traguardo originario. Il fascino magari non sarà più quello di una volta, ma il fatto che la gara continui ad attirare stelle di prima grandezza del WRC (nel 2016, al via per la prima volta Mikko Hirvonen e Sébastien Loeb) è il miglior segnale che gode ancora di grande rispetto.

2) Mint 400, USA

Bryce Menzies, tra i protagonisti odierni della Mint 400
Bryce Menzies pronto a partire alla Mint 400 © Garth Milan/Red Bull Content Pool

In alcuni ambienti, la Mint 400 è molto, ma molto più amata e seguita del Superbowl, del Kentucky Derby e delle finali del Lower Oakland Roller Derby, messe tutte insieme.

Parole di Hunter S. Thompson, che nel suo libro Fear and Loathing in Las Vegas raccontò l’edizione 1971 della Mint 400, gara all’epoca alimentata anche da altre sostanze, oltre alla benzina. Resa poi ancora più famosa dal film tratto dal libro di Thompson, la Mint 400 prese il nome dallo scomparso Mint Hotel e fu corsa per la prima volta nel 1967, e si corre, con meccanismi e atmosfera molto diverse, ancora oggi, a bordo di spaventosi pick-up da 800 cavalli che si danno battaglia nel deserto del Nevada.

3) Weston Beach Race, Regno Unito

La più importante gara sulle spiagge del Regno Unito vede in gara centinaia di piloti offroad che scendono sul meraviglioso litorale di Weston-super-mare… e immediatamente lo riducono a brandelli. Quest’anno,. i fratelli Nathan e Ben Watson hanno battuto 500 altri piloti per prendersi primo e secondo posto dopo 3 ore di corsa.

4) Red Bull Knock Out, Olanda

I Riders assaltano la spiaggia di Scheveningen al Red Bull Knock Out
I Riders assaltano la sabbia al Red Bull Knock Out © Flo Hagena / Red Bull Content Pool

Ed eccoci appunto al ritorno, dopo 7 anni di pausa, del Red Bull Knock Out: 1500 fanatici delle ruote tassellate si preparano a duellare sulla spiaggia di Scheveningen, nella giornata di sabato, per conquisare uno dei 350 posti dipsoniibli per la finale di domenica. Tra i partecipanti, rider del calibro di Nathan Watson, sempre lui, e Steve Raomn, vincitore dell’ultima edizione nel 2008

5) Rally dei Faraoni, Egitto

Nasser Al-Attiyah nel suggestivo scenario del Rally dei Faraoni
Nasser Al-Attiyah al Rally dei Faraoni © Kin Marcin/Red Bull Content Pool

Uno dei principali rally del deserto, nato da un’idea dell’ex pilota di F1 Jacky Ickx, il Rally dei Faraoni prevede una divsione in classi simile a quella della dakar, con moto, quad, auto e camion che attraversano oltre 3.000 km di deserto egiziano. Il percorso parte e arriva al Cairo, e passa accanto alle piramidi di Giza - da cui il riferimento ai Faraoni nel nome.

6) Baja 1000, Messico

Nuvole di polvere e cactus, lo scenario tipico della Baja 1000
Scenari da Mad Max alla Baja 1000 © Marcos Ferro/Red Bull Content Pool

Altra corsa storica, nata nel 1967, la Baja 1000 si svolge nella penisola della Baja California, con macchine e moto che rombano su terreni duri e difficili per 1000 miglia, da Ensenada nel nord a La Paz al Sud. Negli anni, la gara ha attirato personaggi come Steve McQueen, Travis Pastrana e Paul Newman, mentre il pilota di enduro americano si è guadagnato il titolo di “Re della Baja” dopo aver vinto sei volte la Baja 1000 e 5 la Baja 500 - la versione più corta, di 500 miglia appunto.

7) GP motocross di Lommel, Belgio

Il GP di motocross a Lommel
L'MXGP di Lommel, Belgio © Ray Archer/Red Bull Content Pool

Situata al confine tra Belgio e Olanda, Lommel è una delle cattedrali mondiali del motocross, celebre per il suo sabbione profondo ed estremamente impegnativo per i riders che ha ospitato tra l’altro il Motocross delle Nazioni del 2012. La scoppola inflitta quell’anno dai team di Germania e Belgio al potente squadrone americano dimostrò quali particolari doti di guida siano richieste dalla sabbia di Lommel - e quanto i piloti del Nord Europa siano forti su quella superficie.

8) Enduropale du Touquet, Francia

L'Enduropale du Touquet la più grande gara su sabbia per motociclette
A Le Touquet la più grande gara su sabbia in moto © Flavien Duhamel/Red Bull Content Pool

Altra creazione di Thierry Sabine, la Enduropale di Touquet sulla costa della Normandia offre lo spettacolo di oltre 1000 moto e 250 quad che impazzano su un lungo percorso di 16 km che abbraccia la battigia della lussuosa stazione balneare di Le Touquet-Paris-Plage.

E quindi, se vi è venuta voglia di sabbia, non perdete la diretta del Red Bull Knock Out 2015 su redbull.tv

IN QUESTA STORIA
Sébastien Loeb
Leggi di più
Prossima Storia