7 grandi piloti nella storia dell'enduro

Tra i migliori interpreti spiccano Giovanni Sala e Mario Rinaldi ma il riferimento resta Mika Ahola
Giovanni Sala, 5 volte campione del mondo enduro
Giovanni Sala - 5 volte campione del mondo © KTM official
di Red Bull Team

Il campionato mondiale Enduro è partito solo nel 1990 ma la disciplina ha comunque goduto di diversi eventi di fama internazionale: su tutti l’International Six Days Enduro (ISDE), la più antica serie offroad nel calendario della FIM.

Non c’è però bisogno di andare così indietro nel tempo per incontrare i piloti che hanno contribuito a dare lustro a questo sport. Gente come Erwin Schmider, Kvetoslav Masita e Rof Witthöft era molto amata negli anni Settanta e Ottanta in cui ha collezionato complessivamente 29 titoli quando la serie era ancora conosciuta come il Campionato Europeo.

Quando divenne un campionato del mondo, la reputazione della disciplina ha continuato a crescere e sono nate nuove stelle della specialità. A contribuire all’età d'oro dell'enduro sono stati molti grandi nomi che andiamo a scoprire rigorosamente in ordine di anzianità.

Giovanni Sala (Bergamo, Italia, 1963)

Insieme a Mario Rinaldi, Giovanni Sala è il pilota di enduro più amato d'Italia. Il suo carisma, insieme ai cinque titoli iridati, lo ha reso irresistibile agli occhi dei tifosi che lo hanno visto conquistare 46 vittorie nei suoi otto anni nel Mondiale. Nessuna delle sue affermazioni è stata più dolce dell’ultima, in Repubblica Ceca nel 1999. Dopo cinque anni passati nella categoria 250cc, Gio è approdato nella 400cc dove ha combattuto contro Rinaldi per tutta la stagione. Alla fine si è regalato la quinta corona della sua illustre carriera.

1993: Campione del mondo 500cc - KTM
1994: Campione del mondo 250cc - KTM
1995: Campione del mondo 250cc - KTM
1998: Campione del mondo 250cc - KTM
1999:
Campione del mondo 400cc - KTM

Mario Rinaldi (Monterotondo, Italia, 1966)

Mario Rinaldi, 4 volte campione del mondo enduro
Mario Rinaldi - 4 volte campione del mondo © genuinefranciacorta.com

Proprio come Sala, l’enduro è qualcosa nel sangue di Mario Rinaldi. Entrambi sono nati in Lombardia, terra di enduristi, ed entrambi hanno mosso i primi passi in questo sport quando erano ancora dei ragazzini.
Erano rivali ma anche amici e hanno contribuito a rendere la KTM una squadra imbattibile nel campionato del mondo. Gli ultimi anni di Rinaldi sono trascorsi tra Yamaha e Husaberg, con cui ha chiuso la carriera agonistica nel 2005. Nello stesso anno ha aperto la Mario Rinaldi Enduro Academy, contribuendo a coltivare la prossima generazione di talenti nell'enduro.

1992: Campione del mondo 350cc - KTM
1994: Campione del mondo 350cc - KTM
1997: Campione del mondo 350cc - KTM
2000: Campione del mondo 400cc - KTM

Kari Tiainen (Riihimäki, Finlandia, 1966)

Kari Tiainen, 7 volte campione del mondo enduro
Kari Tiainen - 7 volte campione del mondo © KTM official

Se i francesi sono considerati i maestri del moderno campionato mondiale Enduro, nel 1990 il primato apparteneva alla Finlandia. Il pilota che si è affermato come idolo indiscusso dei finnici è Kari Tiainen. Ha iniziato la sua carriera nel motocross nel 1989, prima di optare per un passaggio nell’enduro: decisione azzeccata perché solo un anno più tardi è arrivato il suo primo titolo con la Suzuki. La sua ultima stagione nel campionato del mondo è stata nel 2001 dopo aver messo in bacheca qualcosa come 77 vittorie e 7 titoli iridati (oltre Suzuki, ha vinto anche con Husqvarna e KTM), dietro solo a Juha Salminen. 

1990: Campione del Mondo 250cc - Suzuki
1991: Campione del Mondo 250cc - Husqvarna
1992: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
1994: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
1995: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
1997: Campione 500cc World - KTM
2000: Campione 500cc World - KTM

Paul Edmondson (Otley, Regno Unito, 1969)

Paul Edmondson, 4 volte campione del mondo enduro
Paul Edmondson - 4 volte campione del mondo © Paul Edmondson

Conosciuto come 'Fast Eddy', Paul Edmondson ha vinto un titolo europeo e quattro campionati del mondo con tre diverse case. E' stato anche una presenza costante nel team britannico della ISDE, cogliendo quattro vittorie nella classe 125cc.
La firma di Edmondson per Gas Gas è stato un momento chiave della sua carriera. Il suo impegno si è spostato in Catalunya, a Girona per essere vicino al quartier generale della fabbrica. Paul ha portato grande esperienza nel settore insieme a nuovi metodi e nuove tecniche, abbracciate da una nazione che fino a quel momento non aveva lasciato il segno sulla scena internazionale. I contributi di Edmondson sono tenuti in grande considerazione nel mondo spagnolo dell’enduro, e sono viste come le fondamenta della popolarità e del successo della disciplina nel Paese.

1989: Campione Europeo 125cc - KTM.
1990: Campione del Mondo 125cc - KTM.
1993: Campione del Mondo 125cc - Husqvarna.
1994: Campione del Mondo 125cc - Gas Gas.
1996: Campione del Mondo 250cc - Gas Gas.

Anders Eriksson (Hjo, Svezia, 1973)

Anders Eriksson 7 volte campione del mondo enduro
Anders Eriksson - 7 volte campione del mondo © Husqvarna

Il pilota svedese di enduro più decorato nella storia, Anders Eriksson, era un rivale di Tiainen nella categoria 500cc. E’ stato protagonista di alcuni dei duelli più memorabili degli anni Novanta e nei primi anni del Duemila.
Proprio come il suo avversario, Eriksson ha vinto sette titoli, ma la sua carriera è finita in anticipo a causa di un incidente in Finlandia nel 2005. L’infortunio lo ha costretto ai box fino all’estate 2006, ciò nonostante Husqvarna ha dato fiducia al suo pilota per il resto della carriera. Solo nel 2008, Anders ha scelto BMW per la sua ultima stagione con l'obiettivo di aiutare la casa bavarese a sviluppare la nuova moto.

1995: Campione del Mondo 350cc - Husaberg
1996: Campione del Mondo 350cc - Husaberg
1998: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
1999: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
2001: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
2002: Campione del Mondo 500cc - Husqvarna
2003: Campione del Mondo 400cc - Husqvarna

Mika Ahola (Hämeenlinna, Finlandia, 1974-2012)

Mika Ahola 5 volte campione del mondo enduro
Mika Ahola - 5 volte campione del mondo © Honda HM Enduro

A differenza di altri piloti in questa lista, la carriera di Mika Ahola ha raggiunto il culmine nel momento in cui molti sarebbero già arrivati al capolinea. La determinazione di Ahola e l'amore per questo sport lo hanno sensibilmente aiutato a conquistare il primo titolo mondiale all'età di 33 anni, prima di cinque corone consecutive dal 2007 al 2011. Un anno dopo ha annunciato il suo ritiro prima che un terribile incidente in allenamento lo portasse via per sempre. Mika ha lasciato un vuoto enorme in questo sport.

2007: Campione del Mondo E2 - Honda
2008: Campione del Mondo E1 - Honda
2009: Campione del Mondo E1 - Honda
2010: Campione del Mondo E2 - Honda
2011: Campione del Mondo E3 - Honda

Juha Salminen (Vantaa, Finlandia, 1976)

Juha Salminen, 8 volte campione del mondo enduro
Juha Salminen - 8 volte campione del mondo © KTM official

Con otto campionati del mondo, cinque vittorie all’ISDE e due titoli USA, Juha Salminen è il pilota più decorato nella storia dell’enduro.
Il finlandese ha appeso il casco a 37 anni e ha avuto come mentore il suo buon amico Tiainen nei primi anni del Campionato del Mondo. Grazie a lui si è allenato spesso a Marbella dove è riuscito a migliorare il suo unico punto debole: i terreni duri. Fino ad oggi, nessuno ha raggiunto la capacità tecnica di Salminen, che resta un idolo e un punto di riferimento indiscusso per tutto il mondo enduro.

1999: Campione del Mondo 125cc - KTM
2000: Campione del Mondo 125cc - KTM
2001: Campione del mondo 250cc - KTM
2002: Campione del mondo 400cc - KTM
2003: Campione del mondo 500cc - KTM
2004: Campione del mondo E2 - KTM
2007: Campione del mondo E1 - KTM
2011: Campione del Mondo E1 – Husqvarna

Leggi di più
Prossima Storia