Ken Roczen, un campione dall'alba al tramonto

Omaggio video al rider tedesco, dominatore della stagione AMA Pro Motocross 2016
Roczen festeggia il titolo AMA Pro Motocross 2016 all'ulitma tappa, in Indiana
Roczen festeggia il titolo col suo team © Garth Milan / Red Bull Content Pool
di Red Bull Team

Con una stagione ai confini della perfezione, e - va detto - l’aiuto dell’infortunio del campione in carica Ryan Dungey, uscito di scena a inizio giugno, Ken Roczen si è aggiudicato nel 2016 il titolo AMA Pro Motocross 2016 nella classe 450, il secondo dopo quello del 2014. E proprio il confronto tra quella stagione e quella appena conclusa aiuta a capire quando il pilota tedesco abbia alzato il livello delle proprie performance.
Giusto per limitarsi a qualche numero… Roczen ha conquistato 584 dei 600 punti disponibili, contro i 532 del 2014, chiudendo con 100 punti di vantaggio sul secondo, Eli Tomac, e vincendo 9 gare e qualcosa come 20 manche. Il numero più impressionante è forse quello del totale dei giri in cui è stato in testa: 324, un numero che da solo magari ai meno esperti dice poco, ma acquista valore se confrontato con il dato del 2014 (140), e soprattutto con quello del suo rivale Tomac: 37.

Insomma una stagione da dominatore, con statistiche che lasciano quanto meno la sensazione che anche un Dungey in perfetta forma avrebbe faticato parecchio per riuscire a tenere la scia di Ken. Noi la celebriamo così, con il video qui sopra di Fox Racing che racconta, per pennellate impressioniste e botte di adrenalina, una giornata tipo del 22enne rider di Apolda. Ci si rivede tra qualche mese per la stagione indoor.

Leggi di più
Prossima Storia