Lo Show dell'Hard Enduro 2016, col freno tirato

Alla vigilia del Red Bull Megawatt, un ripasso in Slo-Mo della stagione dell'Hard Enduro
di Tim Sturtridge

La stagione Hard Enduro 2016 ha già regalato le consueti dosi massicce di adrenalina, fango e gloria, grazie ai temerari protagonisti pronti ad affrontare senza paura i percorsi più impegnativi mai immaginati da un uomo su due ruote.

E’ cominciato tutto in aprile, con la prima edizione del Red Bull Minas Riders che ha portato i migliori piloti della specialità in Sud America, per la prima volta. Lo spagnolo Alfredo Gomez è uscito vincitore da quella che è stata una vera festa delle ruote tassellate, che con questo evento sono riuscite a piantare la loro bandiera in un continente rimasto fino ad allora inesplorato dal grande circuito dell’Hard Enduro.
Poi sono seguite le più classiche tappe in Austria, con l’ErzbergRodeo, e in Romania, con il Red Bull Hare Scramble. Ora tocca alla Polonia, con il Red Bull 111 Megawatt in programma sabato e domenica nella miniera di carbone di Kleszczów. E abbiamo pensato che il modo migliore per prepararsi fosse rivivere un po’ di quello che è successo fino a qui, ma in super slo-mo, cioè tirando il freno alle immagini di uno sport frenetico e scatenato per godere appieno dello show e dei suoi risvolti più emozionali.

© Sebastian Marko/Red Bull Content Pool
Leggi di più
Prossima Storia