Una Fragorosa e Controllata Raccolta per Natale

Ordina la compilation e ascolta i 6 mix esclusivi realizzati per celebrarne l'uscita
Una Fragorosa e Controllata Raccolta per Natale
Una Fragorosa e Controllata Raccolta per Natale
di G.Quagliano

Siamo molto contenti di potervi presentare su questa pagine la nuova compilation curata e prodotta dai ragazzi di White Forest Records, l'etichetta nata a Roma che da anni si occupa di promuovere la musica elettronica italiana in tutte le sue sfumature. Nelle stesse parole dei suoi fondatori : "Nel nostro paese c’è una fervida scena elettronica degna d’esser messa in luce". Non possiamo che sottoscrivere questa dichiarazione ovviamente. Vi basterà scorrere i nomi degli artisti presenti su "Una Fragorosa e Controllata Raccolta per Natale", per rendervi conto di quanto, di "scherzoso", nelle intenzioni dei nostri amici e partner in questa iniziativa, ci sia solo il titolo: si passa dai Fuoriclasse di Red Bull Music Academy come Broke One e Bienoise, alle giovani promesse (in buona parte già mantenute) come Furtherset, a quel talento in fortissima ascesa che è Populous, fino ad un veterano della produzione come Big Fish e ancora un italiano che ha fatto twerkare persino Diplo, meglio conosciuto come Aquadrop e molti, moltissimi altri nomi, che vale seriamente la pena impariate a conoscere e supportare.

Dopo la nostra esclusiva natalizia di 2 settimane di free download, terminata ieri, potete acquistare il lavoro, che è in vendita ora su tutte le principali piattaforme digitali, a questo link.

Ovviamente big up White Forest e tutti gli artisti coinvolti nell'iniziativa, molti dei quali hanno realizzato dei mixati esclusivi per noi, che potrete ascoltare sul nostro Mixcloud o semplicemente un po' più in basso si questa pagina.

Tracklist:

01. Broke One - Sparse Grids
02. Aquadrop feat. Argentovivo - Counting Sheeps
03. GRZ - Get Into Orbit
04. Big Fish - What Is This
05. Populous feat. Cuushe - Fall (Miami Mais Remix)
06. Grovekingsley feat. UAC - When I Saw The Flowers Screaming
07. Urameshi feat. Nadine Carina - Ur Stare Is Always There
08. Sonny CRSN - Without You
09. Godblesscomputers - We’re Alive and You’re Beautiful
10. Mess Morize - Low 1
11. 12 Inch Plastic Toys feat. Milena Medu - Four Seam
12. Oniro - Gobi
13. Furtherset & Bienoise - On The Ground
14. Machweo - Formula 1
15. Capibara - Indoor
16. Jaynes - Morning Smile
17. Tapekiller - Crypt
18. Sonambient feat. Peter Jury - Six Months
19. Deliuan - Super fly
20. Rycott - Meso
21. Sabir feat. Arsenal Arsenio – Riots


Artwork: Lea Buonfiglio
Mastering e post produzione: Matteo Lo Valvo

Capibara & 12 Inch Plastic Toys : Fragore e Controllo

"Fragore" perché il mixtape è rumoroso, sembra perfetto per essere mandato durante un party di quelli con piscina, figa e pizzette gratis. "Controllo" perché in realtà è stato pensato e realizzato in un monolocale sulla Tuscolana, mentre uno di noi giocava a Mario Kart e l'altro cercava le tracce su un sito kazako, visto che iTunes gli ha bloccato l'account. Non è un "best of" né una raccolta di brani studiata con particolare criterio. Il nostro omaggio a RedBull.com abbiamo deciso di farlo così: mostrando uno spiraglio del nostro universo sonoro quotidiano da un paio di anni a questa parte. Quello che andrete ad ascoltare è flusso unico composto da tracce ascoltate mille volte in metro con l'iPod, produzioni suonate nei club o vere opere d’arte che avremmo voluto aver prodotto noi in studio."

Broke One: 14 Good Things That Happened in 2014

"Fare una classifica di fine anno non è mai facile, figuriamoci poi cercare di riassumerlo in un mix di un'ora circa.
Ecco perché mi sono limitato a selezionare 14 brani per me significativi, alcuni famosi, altri trascurati, usciti tra Gennaio e Dicembre 2014. Enjoy."

SONNY CRSN: New Wave

"Il mio nome potrebbe essere conosciuto più per le produzioni musicali che per altro. Ho lavorato con diversi artisti, remixato canzoni, suonato in live ma mai prima d'ora avevo proposto un mio set per esteso su una piattaforma di questo rilievo; mi sembrava quindi necessaria la scelta di un sound che mi rappresentasse appieno. 

Quando ho ricevuto questa proposta ho pensato non ci fosse modo migliore per farmi conoscere musicalmente se non unendo tutti i generi musicali che mi ispirano e che ascolto ogni giorno.
Potrei descriverlo come un viaggio nella mia testa e allo stesso tempo una colonna sonora perfetta per un qualsiasi altro viaggio.
New Wave perché questo è il nome del mio movimento ed è il modo in cui mi approccio alla musica; l'intento è quello di portare un suono innovativo e mai sentito prima in Italia."

Check:

Urameshi: Late Nights in My Room

"Late Nights In My Room vuole essere la colonna sonora che ti accompagna nei tuoi momenti più intimi, nei luoghi dove ognuno si riconosce di più e si mette a nudo. Un po' come quando guidi di notte, e tra le luci della città, esistete solo tu e l'ipod.
All'interno del mix c'è un brano estratto da "We Will Never Grow Up", un EP che ho da un po' nel cassetto e che finalmente a gennaio uscirà per Doner Music."

Godblesscomputers: Wood Metal Microchip

"I mixtapes sono stati in assoluto il mio primo terreno di esplorazione attiva della musica. Ero un ragazzino e mi divertivo a mischiare i pochi vinili che avevo all’epoca per realizzare delle cassette agli amici. Ho sempre ritenuto i mixtape un’intrigante forma di artigianato, in cui il dj in questione mostra gusto musicale a abilità tecnica nel miscelare i propri dischi. In fondo sono cresciuto sui giradischi e i mixaggi sono una cosa che reputo molto importante, perché contribuiscono a rendere l’ascolto fluido e il prodotto omogeneo. In questo mix che ho realizzato con i miei vinili, ho esplorato territori legati alla black music, in alcune delle sfumature che reputo più interessanti. Dentro c’è molto groove, tribalismo e melodia."

Furtherset & Bienoise : Seriale Serale

Le nostre collaborazioni su White Forest Records sono sempre state all'insegna dell'estrema libertà di genere e materiali. Questo mix non fa eccezione, ed omaggia alcune nostre importanti influenze con brani scelti per la continuità che ci suggerivano: si passa dall'acusmatica di Parmegiani e Romitelli al noise, alla trance pointillista di Lorenzo Senni fino a Merzbow ed Aphex Twin, a rimarcare il nostro saggio non essere dj.

Leggi di più
Prossima Storia