Games

5 consigli per fare i big money su FIFA 18 Ultimate Team

© EA Sports
Di Il Green
La Brainless Crew ci offre qualche suggerimento su come guadagnare con la compravendita
Che bello giocare a FUT con i top player in squadra, gli IF, le ICONE, avere i migliori in ogni ruolo e devastare gli avversari. Sì, ma non scherziamo, chi li ha i crediti per acquistare le carte top? Ecco, oggi vi vogliamo dare qualche consiglio su come fare crediti grazie alla compravendita.
DISCLAIMER-SUPER-MEGA-IMPORTANTE 
Questo articolo non è da intendere come una guida sicura al 100% su cosa fare per fare crediti, semplicemente perché queste cose non esistono. Il mercato trasferimenti di FIFA Ultimate Team come ogni mercato regolato da domanda e offerta è soggetto a fluttuazioni, le quali non possono essere previste con assoluta certezza. Detto questo, veniamo al sodo. Di seguito troverete consigli per tutti i gusti e tutte le tasche, a partire dall’evento del momento, ovvero il Compleanno di FUT attivo dal 16 al 25 marzo 2018. Per semplificare il tutto ci sarà una breve indicazione del budget di investimento e del tempo che ci dovrebbe volere per vedere i propri sforzi fruttare. E ricordate, la regola numero 1 è diversificare, non fate mai solamente un tipo di investimento.
Cristiano Ronaldo - FIFA 18
FIFA 18

FUT BIRTHDAY

BUDGET: medio-alto ( >100.000 crediti)
TEMPO: medio-lungo termine
Partiamo subito con l’evento attivo nel momento in cui verrà pubblicato questo articolo. Il FUT Birthday è stato proposto in una nuova forma quest’anno, e il risultato è stato uno dei più grandi market crash di sempre (ovvero tutti stanno vendendo tutto). Cosa significa? Cosa fare? Controllando il prezzo di molte carte con overall fra 86 e 88, i prezzi sono in calo. Perché investire su queste carte? Considerando che ci sono ancora molte SCR di ICONE Prime da rilasciare (in cui queste carte servono), e dando uno sguardo all’andamento del costo di queste carte rispetto al precedente market crash dei TOTY, vale la pena acquistarne qualcuna, per poi rivenderla nel momento in cui usciranno le SCR di nuove ICONE in cui saranno sicuramente richiestissime.

MASSIVE LISTING

BUDGET: qualsiasi
TEMPO: breve-medio termine
Questa è la tecnica più semplice per guadagnare crediti. Si basa sul semplice fatto che la grande maggioranza dei player di FUT non controlla i prezzi delle carte. In cosa consiste? Semplice: scegliete un giocatore (consigliamo sempre carte oro dei campionati più utilizzati) e compratene una marea di copie al prezzo minimo. Dopodiché re-listatele tutte insieme per un’ora a poco più del prezzo cui le avete acquistate (ricordatevi di calcolare sempre il 5% di tassa quando rivendete le carte). Prima o poi troverete qualcuno che le comprerà, l’importante è continuare a rimettere sul mercato le carte ogni ora. Esempio semplice: una carta acquistata a 650 crediti e rivenduta a 950 vi frutta 250 crediti coperte le tasse: 100 carte vendute così sono 25.000 crediti. Immaginate di guadagnare 500 crediti a carta e capite già di aver fatto 50.000 in maniera easy. Evitate questa tecnica durante eventi come i TOTY in cui si verificano market crash, perché ci sono molte carte sul mercato e i tempi per rivenderle si allungano.
Ronaldo è una delle Icone di  FIFA 18
Ronaldo è una delle Icone di FIFA 18

CARTE 83-84

BUDGET: qualsiasi
TEMPO: breve termine
Questa facile tecnica va utilizzata solamente in alcuni periodi dell’anno, ovvero quelli pre BIG eventi come i TOTY o i prossimi TOTS. Generalmente prima di questi eventi i prezzi delle carte tendono a scendere, in quanto i player vogliono mettere da parte crediti per aprire i pack speciali che escono sul mercato. Oltre ai pack però vengono pubblicate anche SCR particolari e apprezzate che altrettanti giocatori vogliono completare. Le carte con overall 83 e 84 sono mediamente quelle più richieste e utilizzate per queste sfide, e il loro prezzo sale di molto. Prima degli eventi conviene acquistare quante più possibili di queste carte intorno ai 2.000 crediti per gli 83, e intorno ai 3.500 crediti per gli 84, per poi rivenderle a minimo il doppio del prezzo d’acquisto se non anche di più. Ovviamente, più crediti avete a disposizione più grande sarà il vostro guadagno.

CARTE IN FORM

BUDGET: medio-alto
TEMPO: breve-medio termine
Tecnica che richiede un po’ di attenzione. Partiamo da come “funzionano” le carte IF: ogni settimana viene pubblicato (dalle 19 di mercoledì fino alle 18.59 del mercoledì successivo) il Team Of The Week. Queste carte sono limitate nella quantità disponibile, in quanto come appena detto ogni mercoledì esce un nuovo TOTW e quello precedente non è più nei pack. I prezzi di queste carte sono sempre alti nel momento dell’uscita, per poi tendere a calare intorno al lunedì e martedì successivi. Facendo attenzione a quali carte scegliere (evitare overall bassi come 77-78-79, evitare giocatori di campionati non interessanti) si può andare a guadagnare acquistando alcune di queste carte nel momento in cui il prezzo è più basso, per poi andare a rivenderle in seguito una volta uscito il nuovo TOTW. Questo metodo può dare un guadagno costante ma richiede attenzione.
FIFA 18: I colpi di mercato più interessanti
FIFA 18: I colpi di mercato più interessanti

PACK BRONZO

BUDGET: basso
TEMPO: medio termine
Tecnica da usare soprattutto nei primi mesi di vita del gioco (settembre e ottobre). Semplicissima: consiste nell’andare ad aprire pacchetti bronzo premium (da 750 crediti) e rivendere tutto quello che ci si trova, siano essi giocatori, contratti, stadi, divise. Questi pacchetti contengono 12 oggetti, di cui 10 bronzo e 3 rari. Vendere 4 di questi oggetti al minimo (200 crediti) frutta 800 crediti, tutto il resto è praticamente guadagno. Per forza di cose ci sono carte che si farà un po’ di fatica a rivendere, ma questo probabilmente è l’unico metodo sicuro al 100% per fare crediti. La pecca è che i guadagni sono bassi e richiedono comunque del tempo. Questi sono alcuni dei metodi che si utilizzano nella compravendita su FIFA Ultimate Team. Vi ricordiamo ancora che è fondamentale diversificare gli investimenti, in modo da essere il più possibile coperti su vari fronti ed evitare il rischio di puntare tutto su un metodo solo nel caso non dovesse fruttare.