Games

I 5 giocatori di FIFA 18 da tenere assolutamente d'occhio

© EA Sports
Di Brainless Crew
La Brainless Crew ha scelto alcuni campioni per le vostre squadre dopo la chiusura del mercato
Con la chiusura del calciomercato invernale arriva sull'Ultimate Team di FIFA 18 la seconda tornata di carte OTW, le “ones to watch”, ovvero i giocatori da tenere d’occhio, in quanto la caratteristica particolare di queste carte è quella di aggiornarsi ogni volta che riceveranno una versione “In Forma”, “Uomo Partita”, “Squadra del Torneo europea”, “Eroe” o “Primatista” (IF, MOTM, TOTGS, HERO, Record Breaker). Fra i 23 nuovi OTW disponibili nei pacchetti dal 2 al 9 febbraio (o acquistabili sul mercato di FUT) ce ne sono alcuni davvero interessanti, e che potrebbero nei prossimi mesi vedere la loro valutazione aumentare in modo significativo, portandoli a essere dei veri top player nel vostro team. Ecco i 5 da non perdere secondo la Brainless Crew (Foolish, Green, Giant, Seppi, Gaz e Masseo).

Soualiho Meïté (81 - CDC)

Soualiho Meïté
Soualiho Meïté
Il centrocampista francese passato in prestito dall'AS Monaco al FC Girondins de Bordeaux ha già di per sé delle ottime statistiche di corsa, passaggio, fisico e difesa, fra cui spiccano l’88 alla forza fisica, l’86 alla resistenza, 88 ai passaggi corti, 89 ai passaggi lunghi, 84 al contrasto in piedi, 80 ai riflessi e 85 al controllo palla. Sebbene la Ligue 1 non sia uno dei campionati più utilizzati su FUT, la sua nazionalità lo rende molto appetibile per una squadra ibrida composta da giocatori francesi. A un costo al momento relativamente basso (circa 40.000 crediti), qualora dovesse avere una seconda parte di stagione elettrizzante (ed è fresco fresco di in form, ricevuto nel TOTW20) potrebbe diventare l’incontrista che vi mancava.

Virgil van Dijk (83 - DC)

Virgil van Dijk
Virgil van Dijk
Accasatosi al Liverpool, dopo le voci che lo hanno accompagnato dalla chiusura del calciomercato e il prezzo pagato dalla società inglese per averlo, l’ex difensore centrale del Southampton riceve la sua versione OTW. Alla sua prima presenza in coppa ha pure segnato, e dopo un breve infortunio è già tornato a disposizione di Klopp. Se vi siete persi la sua versione FUTMAS non potete lasciarvi assolutamente scappare questa carta. Vale davvero i circa 75.000 crediti che costa, grazie al 92 alla forza fisica, 83 alle intercettazioni, 83 alla marcatura, 85 al contrasto in piedi, 83 alla scivolata e 73 nella velocità. In game è uno dei migliori difensori centrali per chi usa una rosa della Premier League, e dovesse anche aumentare di overall grazie a prestazioni eccellenti non c’è dubbio che sarà uno dei top in questo ruolo.

Henrikh Mkhitaryan (85 - ED)

Henrikh Mkhitaryan
Henrikh Mkhitaryan
Partito da Manchester sponda United e arrivato a Londra, sponda Arsenal, l’esterno armeno è in cerca di spazi e sembra essersi ambientato subito visti i tre assist forniti ai suoi compagni alla sua prima con i “Gunners” (possibile inserimento già nel TOTW 21?). La sua carta base è già da ora molto interessante con il suo 86 alla velocità, 87 al controllo palla e al dribbling, 89 all'agilità, 85 alla visione, 87 alla potenza tiro e 83 all'effetto. Considerando le 5 stelle piede debole e le 4 stelle skill, una sua versione migliorata lo renderebbe una, se non la migliore, opzione per la fascia destra. Il prezzo non è sicuramente economico (circa 200.000 crediti), ma è facile immaginare che potrà solo crescere, per cui meglio approfittarne subito.

Alexis Sánchez (89 - ES)

Alexis Sánchez
Alexis Sánchez
Sembrava dovesse andare a inserirsi fra le fila dei top player del Manchester City, invece è finito ai rivali dello United. Il cileno, in rotta da tempo con l’Arsenal, giunge alla corte di Mourinho aggiungendo qualità a un reparto offensivo già ben fornito (Martial, Rashford, Lukaku e l’infortunato Ibrahimovic). Schierandolo con regolarità, aumenteranno le probabilità di avere una nuova carta speciale. Valori assurdi come 90 all'agilità e al dribbling, 87 all'equilibrio, ai riflessi e al controllo palla, 86 al posizionamento, 85 alla finalizzazione, 84 alla potenza tiro, uniti a un 85 alla resistenza e 72 alla forza fisica diventerebbero assolutamente strabilianti, considerando che avendo già due IF, rispettivamente 90 e 91, col prossimo aggiornamento automatico arriverà a un bel 92. Costa circa 700.000 crediti, ma li vale tutti.

Pierre-Emerick Aubameyang (88 - ATT)

Pierre-Emerick Aubameyang
Pierre-Emerick Aubameyang
Nella nostra lista dei migliori OTW il primo posto lo occupa lui. I tifosi dell’Arsenal sono andati in visibilio una volta saputo del suo arrivo dal Borussia Dortmund e lui ha già segnato il primo gol alla prima presenza nel 5-1 rifilato all’Everton in campionato. Vogliamo parlare di statistiche? 96 alla velocità, 89 al posizionamento, 88 alla finalizzazione, 86 ai tiri al volo, 81 alla potenza tiro, 87 ai riflessi, 82 al controllo palla e al dribbling, oltre a 3 stelle skill e 4 stelle piede debole per poter tirare cannonate anche con il sinistro. Ora, immaginatevelo al suo prossimo in form (ha già una carta 89, quindi al primo aggiornamento questa versione OTW diventerà 90) con tutti questi valori aumentati, e capirete perché l’attaccante originario del Gabon ha un prezzo di “solo” 1.200.000 crediti. Come avrete notato quasi tutti i nostri “top” giocano in Premiere League, campionato che a differenza degli altri non ha risparmiato colpi pesanti in questo calciomercato invernale.
Questa la lista completa delle carte OTW di gennaio:
  • Alexis Sánchez (89 ES)
  • Pierre-Emerick Aubameyang (88 ATT)
  • Coutinho (86 AS)
  • Diego Costa (86 ATT)
  • Henrikh Mkhitaryan (85 ED)
  • Aymeric Laporte (84 DC)
  • Virgil van Dijk (83 DC)
  • João Mário (CC)
  • Deulofeu (82 AS)
  • Iñigo Martínez (82 DC)
  • Lucas (82 AD)
  • Soualiho Meïté (81 CDC)
  • Barkley (81 COC)
  • Walcott (80 ED)
  • Batshuayi (80 ATT)
  • Tagliafico (79 TS)
  • Step (79 ES)
  • Coquelin (79 CDC)
  • Tosun (78 ATT)
  • Babacar (76 ATT)
  • Musa (76 ATT)
  • Locadia (76 ATT)
  • Raschica (75 AD)