Top 5 bici da passeggio
© Red Bull Team
Cycling

Le più belle bici da passeggio

Cioè quelle comunemente chiamate "urbane" o "da città"
Di Maurizio Ridolfo e Marco Trabucchi
Pubblicato il
La definizione "da passeggio" è leziosa, porta alla mente spensierate pedalate nei fine settimana con il bel tempo e divertenti gite in compagnia. Ma da un centinaio di anni a questa parte sono la tipologia di bicicletta più venduta e più apprezzata da chi abita in campagna e deve fare qualche chilometro per muoversi, o per chi abita in città e ha bisogno di un mezzo durevole per spostarsi. Con il tempo sono anche diventate eleganti e lussuose, pur mantenendo le loro caratteristiche di comodità di utilizzo e versatilità. Qui vi facciamo vedere le migliori cinque sul mercato, tra stile retrò e modernità.

Taurus Corinto

The Urban Ride - Top 5 Bici da passeggio
Taurus Corinto
La bici da passeggio per eccellenza in Italia, con il telaio in acciaio, il manubrio stile torino e i freni a bacchetta. Taurus è uno dei marchi di riferimento per questa tipologia di biciclette, che sono elegantissime con le manopole opaline e la sella in cuoio. La versione single speed può anche essere equipaggiata con un cambio Sturmey Archer a tre velocità. C'è anche la versione equipaggiata con motore elettrico Zehus+ sul mozzo.

Rossignoli Turbina

The Urban Ride - Top 5 Bici da passeggio
Rossignoli Turbina
Il negozio di biciclette Rossignoli è un’istituzione a Milano per quanto riguarda la vendita di bici e accessori. Producono anche una limitata collezione di bici da città e, tra queste, spicca per originalità la Turbina, che ha uno stile retrò e componenti moderne. I cerchi sono in legno, con adeguato impianto frenante, la trasmissione è protetta da un carter in metallo, così come sono in metallo anche i parafanghi. Il telaio è in acciaio con una geometria a canna obliqua, un po’ da donna, un po’ sportiva.

Blume Country donna

The Urban Ride - Top 5 Bici da passeggio
Cicli Blume Country
Adatta alle strade non asfaltate della campagna, in realtà si muove questa bici di cicli Blume si trova perfettamente a suo agio anche sul pavè urbano grazie ai suoi pneumatici maggiorati, che assicurano una naturale sospensione, larghi abbastanza da non entrare nei binari del tram. Ha il freno anteriore a tamburo e quello posteriore a contropedale, con un telaio a geometria da donna, ma è disponibile anche con canna orizzontale.

Van Moof Electrified

The Urban Ride - Top 5 Bici da passeggio
Van Moof Electrified
Telaio in alluminio con tubi maggiorati e geometria molto avanguardistica, illuminazione integrata nel telaio e trasmissione a cinghia. Diciamo che la Van Moof Standard non è proprio la classica bici da passeggio, ma in Olanda sono molto lungimiranti e sanno guardare avanti. Ve la facciamo vedere nella sua versione elettrica, ma esiste anche nella versione totalmente spinta dalla forza dell’uomo. Molto elegante oltre che moderna.

Excelsior Luxus

The Urban Ride - Top 5 Bici da passeggio
Excelsior Luxus
Lo stile olandese classico è proprio questo, con la pedalata leggermente reclinata all’indietro e il manubrio alto sopra la linea della sella. La Excelsior Luxus ha il freno a contropedale e un cambio a tre velocità incorporato nel mozzo. La sella è ammortizzata, il cavalletto è centrale e la sua durata è garantita dall’esperienza dei costruttori olandesi.

De Rosa Milanino Minimale

De Rosa Minimale
De Rosa Minimale
Questa è un’interessante proposta di De Rosa per una vera bici minimal dedicata all’ambiente cittadino. Tra le caratteristiche principali ci sono il cambio nel mozzo e la trasmissione a cinghia, scelta sempre più diffusa nei Paesi del nord Europa.

Cinelli Gazzella

Cinelli Gazzella
Cinelli Gazzella
Un classico di Cinelli in acciaio, la Gazzella della strada è una bici da corsa in stile retro e accessoriata con parafanghi e portapacchi anteriore e posteriore, con tanto di sella Brooks. La più usata dai corrieri milanesi. E ci sarà un perché.