Cycling

Le piste ciclabili più belle d'Italia (Parte 2)

© [unknown]
Di Maurizio Ridolfo
Ecco qui altri meravigliosi posti dove poter pedalare, su percorsi appositamente pensati per le bici
Grazie anche ai vostri suggerimenti abbiamo pensato di darvi qualche altra indicazione sulle piste ciclabili e ciclovie che tagliano il Nostro Paese! Ne sono emerse realtà bellissime, con paesaggi incredibili e molto vari, adatti a tutte le gambe e a tutte le bici… Insomma non ci sono più scuse, basta il bel tempo e poi basta raggiungere una ciclabile scorazzarvi liberamente.

 1. Riviera dei Fiori

La meravigliosa struttura ciclo-pedonale nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, sulla linea FS Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001 e spostata a monte. La linea è stata bonificata e trasformata nell’attuale pista ciclabile lunga una ventina di Km, che attraversa piccoli borghi e costeggia il tipico litorale mediterraneo, in tratti suggestivi, unici e inaccessibili un tempo. Dalla pista, la cui sede è spesso a ridosso del mare, è possibile accedere facilmente a spiagge e scogliere

 2. Pista ciclabile tra Levanto, Bonassola e Framura

In provincia di La Spezia questa pista ciclo-pedonale si distingue per la varietà del paesaggio che offre. Il tratto più entusiasmante del percorso pianeggiante si snoda sul tracciato di una vecchia ferrovia. Le gallerie sono state restaurate e illuminate. Ci sono anche aperture e balconate in corrispondenza degli scorci più belli. Lungo il tratto è inoltre possibile accedere a spiagge e calette nascoste altrimenti irraggiungibili se non via mare.

 3. Ciclovia Alpe Adria Radweg

La proposta è quella di percorrere da Salisburgo (AU) a Grado (IT) in una settimana! Questa è una delle piste ciclabili più belle ed affascinanti di Europa, con moltissimo chilometri nel territorio italiano. Molti i punti di ristoro e di pernottamento, con possibilità di percorrere anche qualche tratto in treno. Insomma può essere identificata come meta di una vacanza a medio termine, oppure divisa in singole tappe da percorrere in un giorno.

 4. Ciclabile delle Dolomiti

Le Dolomiti sono patrimonio dell’Unesco, uno degli scenari di montagna più belli al Mondo. La Ciclabile a loro intitolata permette di attraversarle, comodamente, da Dobbiaco a Calalzo di Cadore (o viceversa), con un itinerario ciclabile spettacolare, dalle Tofane alle Marmarole. Si attraversano anche bellissime cittadine con la possibilità di soggiornare e riposarsi oltre che di visitare.

 5. Corridoio Verde Adriatico

Il Corridoio Verde Adriatico o Via Adriatica attraversa sette regioni: Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Una lunghissima fascia del nostro territorio, anche se al momento di esclusivamente ciclabile ci sono solo alcuni tratti, gli altri sono in condivisione con le macchine. Ma un progetto così bello e lungimirante merita di essere analizzato
Vuoi avere il mondo di RedBull.com sempre a portata di mano? Scarica l’app su RedBull.com/app