Games

Tutto quello che c'è da sapere su PlayStation 5

© Sony
Di Red Bull Team
La prossima generazione di console è sempre più vicina: Sony ha iniziato a svelare le sue carte, e qui trovate tutte le informazioni più importanti sulla nuova PlayStation
L'attuale generazione di console è prossima alla fine, e dopo quasi 6 anni è giunto il momento di passare allo step successivo. PlayStation 4 arrivò nei negozi nel novembre 2013, ecco perché non sorprende più di tanto l'annuncio sul nome, data di uscita e altro ancora di PlayStation 5, in realtà arrivato come un fulmine a ciel sereno senza però eventi od occasioni speciali. Con un post sul suo blog, Sony ha vuotato il sacco sulle informazioni principali, che abbiamo riportato in questo articolo, in attesa di saperne ancora di più, magari sulla line-up di lancio o su qualche altro succoso dettaglio.
Ecco tutto quello che c'è da sapere su PlayStation 5.

Le informazioni principali su PlayStation 5

  • Nome: PlayStation 5 (abbreviato PS5)
  • Data di uscita: Autunno/Inverno 2020
  • CPU: Processore AMD Zen 2 a 8 core, 7nm
  • Grafica: Risoluzione fino a 8K, 120 Hz, supporto al Ray Tracing
  • Supporti: Lettore Blu-Ray 4K, SSD
  • Controller: DualShock 5
  • Retrocompatibilità: L'obiettivo è di renderla retrocompatibile con tutti i giochi PS4, incluso il visore PSVR. La conferma definitiva, inclusa sull'eventuale retrocompatibilità con le precedenti generazioni, arriverà più in là
Verrà mostrata ufficialmente il prossimo anno, quindi per ora non sappiamo che aspetto abbia. Aggiorneremo l'articolo con le foto non appena verranno diffuse.

La data di uscita di PlayStation 5

Non è stato comunicato un giorno preciso, ma un generico “Holiday 2020”. Difficilmente verrà lanciata a Natale, mentre è più probabile un periodo simile a quello di PS4 e di PS3, ovvero novembre.

La tecnologia di PlayStation 5: grafica, risoluzione e Ray Tracing

Anche dal punto di vista della tecnologia non sappiamo ancora bene cosa includerà. Ecco cosa è stato confermato finora:
  • La CPU è basata sulla terza generazione dei processori AMD Ryzen a 8 core e con microarchitettura Zen 2 a 7nm
  • Il chip grafico è basato sulla serie AMD Radeon Navi, supporterà una risoluzione fino a 8K e offrirà intorno ai 13 teraflop di potenza
  • Il Ray Tracing è supportato
  • Un nuovo chip audio di AMD offrirà l'audio 3D
  • Per la prima volta, Sony inserirà un SSD per ridurre drasticamente i tempi di caricamento

La memoria di PlayStation 5

Non è stato ancora comunicato il numero di GB che offrirà la PlayStation 5 (o se verranno commercializzate versioni con diverse fasce di memoria). Quel che è certo però è che verranno montati degli SDD invece dei classici hard disk, che garantiranno migliori prestazioni, in particolare per quanto riguarda i caricamenti, ridotti drasticamente. Un esempio palese lo abbiamo in questo video, che mette a confronto i caricamenti di Marvel's Spider-Man su PS4 Pro con quelli del dev-kit di PS5: 8,10 secondi contro 0,83. Niente male, no?

Il DualShock 5

Anche qui, come per quanto riguarda il “corpo” console, non sappiamo che aspetto avrà il DualShock di PlayStation 5, anche se non dovrebbe discostarsi troppo, nel look, dai precedenti modelli. Quel che è certo è cosa includerà, come il feedback aptico, che garantisce una tipologia di vibrazione molto più precisa e realistica, in grado di immergere ancor di più nell'esperienza.
Anche i grilletti L2 e R2 promettono di essere molto più precisi e realistici, con una resistenza “programmabile” che cambia in base al tipo di azione compiuta, che si tratti di sparare con un'arma o di guidare un veicolo, con tipologia di canna o di terreno che vanno a influenzare il feeling dei tasti.
Ci sarà ancora una volta lo speaker integrato, che offrirà ancor più “effetti speciali”, e la batteria durerà di più rispetto al passato. Sarà inoltre ricaricabile con un cavo con uscita USB-C.
Il DualShock 5 sarà simile al controller di PS4?
Il DualShock 5 sarà simile al controller di PS4?

Nuove opzioni per gli acquisti in digitale

Se vi siete spostati direttamente sui giochi in digitale, PS5 offrirà una funzionalità molto interessante, che permetterà di scegliere cosa installare in ogni gioco: in futuro peseranno molto di più (superando tranquillamente i 100GB), il che significa che potrete scaricare anche solo la componente single player, oppure unicamente quella multiplayer, così da non perdere tempo ad aspettare che completi il download.

Retrocompatibilità

Questo è forse uno degli aspetti che più incuriosiscono gli utenti, e tra i più desiderati. Sony ha dichiarato di voler portare l'intero catalogo PS4 su PS5, ma sta ancora effettuando tutti i test del caso per poter confermare che sarà al 100% compatibile. Per la conferma definitiva bisognerà quindi attendere l'annuncio ufficiale, con molta probabilità. Chissà però se sfiderà apertamente Microsoft, che ha invece confermato di voler offrire la retrocompatibilità completa con tutte le precedenti generazioni sulla nuova Xbox.
Astro Bot Rescue Mission gira sui dev-kit di PS5
Astro Bot Rescue Mission gira sui dev-kit di PS5

I giochi per PS5

Su questo aspetto non sappiamo veramente nulla. Tra i rumor ci sono solo delle voci su Bluepoint Games, autori di splendidi remake come quello di Shadow of the Colossus, che pare siano al lavoro sul remake di Demon's Souls, il leggendario capostipite del genere soulslike. Nella line-up di lancio si parla anche del seguito di Horizon: Zero Dawn, in lavorazione presso Guerrilla Games, ma non c'è nulla di ufficiale a riguardo. Di Gran Turismo Sport e Astro Bot Rescue Mission (per PSVR) sappiamo che girano versioni demo sui dev kit per PS5, ma non è chiaro se si tratti di nuove versioni o di quelle originali. E c'è molta curiosità anche sulle 3 principali esclusive di Sony in arrivo nei prossimi mesi, al momento confermate sulla sola PS4, ovvero The Last of Us: Part 2, Death Stranding e Ghost of Tsushima. Saranno compatibilità tramite retrocompatibilità, ma verranno ripubblicate versioni migliorate anche su PS5 oppure no?

Il prezzo di PlayStation 5

Per ora Sony non si è sbottonata, quindi non c'è ancora un prezzo ufficiale. PS4 al lancio costava sui 400 €, e con queste specifiche più potenti il prezzo non potrà che essere maggiore. Noi ci aspettiamo un minimo di 500 €. Aggiorneremo questa sezione non appena ne sapremo di più.
Ringraziamo Let's Go Digital per il video del prototipo di PS5.