Nitro
Musica

Red Bull 64 Bars: Nitro prod. Young Miles

© Lorenzo Iannuzzi
Un nuovo appuntamento con il nostro format a base di barre infuocate e collaborazioni uniche: questa volta è il turno di Nitro con Young Miles in cabina di regia
Di Red Bull TeamPubblicato il
Negli ultimi mesi abbiamo ospitato nel Red Bull Music Studio artisti e produttori per registrare delle tracce inedite legate a un format ben preciso: Red Bull 64 Bars. In poche parole: prendi un MC, un producer, li mandi in studio e chiedi loro di produrre un pezzo inedito composto da 64 barre di super rime e super flows. Per chi non fosse un esperto di rap: le barre sono l'unità di misura delle rime di un MC sopra un beat, quindi un verso corrisponde a una barra. Questa volta è il turno di una coppia d'eccezione: Nitro e Young Miles. Qui sotto trovate il video delle 64 barre registrate al Red Bull Music Studio, mentre più in basso il testo completo.

Red Bull 64 Bars: Nitro prod. Young Miles - Il video

Musica · 3 min
Red Bull 64 Bars: Nitro prod. Young Miles

Red Bull 64 Bars: Nitro prod. Young Miles - Le lyrics

Conto i presidenti morti e non parlo di dollari,
ho quattro canne e fanno scanner su con gli elicotteri,
compro un ferro con i soldi fatti con le royalties,
per opporci a questi porci e ai loro porci comodi
Frega un cazzo del tuo crew, la tua gang e company, ripeto: fottiti!
Faccio più danni io del caso Cloverfield!
Parli male dei miei dischi quando scrivi
perché sai che non c'ho tempo per parlare dei tuoi libri
Ouch! Davvero un bravo clown,
sei una sega da due pound, non vedi il quarto round
Al posto tuo io avrei provato come capo scout,
o meglio mi sarei impiccato con un cavo aux!
Ho un problema con le regole, sorpresa!
Riesco ad essere colpevole anche in piena parte lesa,
Amo la mia tipa perché è pervertita pesa
e dice "leccami la figa" con le dita nella presa!
Parla parla, I don't care,
siete messi così male che la rete nazionale ora mi deve
diffamare per alzare lo share, mentre scambiano la merda per Ferrero Rocher.
I soci me li tengo stretti,
non per un selfie,
zero serpi nel mio service, non voglio servi
arrotoliamo un altro backwoods seduti in backseat,
perché volete fare i bad boys se siete i backstreet?
Cazzo ti flexi?
64 tu non lo fare, è troppo per te,
il sangue è incluso nel cachet,
parli di flow, parli di barre, parli di me
mi prendo lo scettro e puoi muoio da re
64 tu non lo fare dopo di me
il sangue è incluso nel cachet,
parli di flow, parli di barre, parli di me
mi prendo lo scettro e poi muoio
Cresciuti nei tempi più cupi, lo stereo va a palla e fa i buchi,
falla e balla coi lupi,
siamo liberi ma fino all'alba poi tanti saluti, torniamo rifiuti,
non chiedono mai "come stai?" ma "ho un'idea fra’ per caso c'hai 5 minuti?”
Nemmeno i tuoi amici lo sanno che male ti fai quando ti ripudi!
Io non posso parlare, ho iniziato a tagliarmi sì e no a 13 anni compiuti,
ma non voglio svegliarmi a 40 e trovarmi a dovermi scopare le groupies,
mi danno per morto? beh yuppi, torno per togliere i dubbi,
qualcosa diverso da pussy e bullshit
tu fai la fine di tutti, e succhi,
ho un cervello che è un modello Sputnik,
e vola tra le nubi di Brooklyn
capta le teste dei coolkids,
non di chi fa GTA in real life con le mod ed i trucchi!
Infame stai alla larga, occhio su chi sputi!
Parla parla parla ma risulti stupid!
Mai persa la forma tu resta nell'ombra poi conta un decennio che sto sulla cresta dell'onda, mio dio!
Tuo figlio si ascolta la bestia più immonda,
cioè IO!
Che non mi sopporto poi da quando è morto mio zio,
Non so se è più musica o solo ronzio,
se fame di fama o sete d’oblio!