Jonathan Paredes
Sponsorizzato

Video: Cliff Diving show a Polignano!

© Romina Amato/Red Bull Content Pool

Più di 50 mila tifosi hanno assistito alla tappa italiana della World Series. Guarda com'è andata

La splendida prestazione in quel di Polignano a Mare è bastata a garantire a Gary Hunt la vittoria dell'intero campionato, ad una gara di distanza dalla fine della stagione.

Sono venuto qui per tuffarmi, perché è quello che amo fare - Gary Hunt

Hunt ha mantenuto una forma pazzesca per tutta la Red Bull Cliff Diving World Series 2015, e la tappa italiana ha segnato la sua sesta vittoria sulle sette tappe del tour previste sinora, avendo perso solo in Bosnia il mese scorso. La sua serie di trionfi gli ha portato il titolo iridato della Red Bull Cliff Diving World Series per la quinta volta: l'ennesimo successo, l'ennesimo segno indelebile nei libri di storia dello sport.

Altro grande successo lo ha registrato l'americana Rachelle Simpson. La vittoria alla terza ed ultima tappa della Red Bull Cliff Diving World Series femminile le ha permesso di difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Risultati Uomini - Polignano a Mare (Tappa 7 di 8)

1. Gary Hunt (GBR) 548.20 punti

2. Orlando Duque (COL) 480.30

3. Jonathan Paredes (MEX) 477.85

4. Michal Navratil (CZE) 463.85

5. Andy Jones (USA) 461.45

6. Blake Aldridge (GBR) 456.95

7. Artem Silchenko (RUS) 399.00

8. Kris Kolanus (wildcard) (POL) 325.25

9. David Colturi (USA) 313.70

10. Steven LoBue (USA) 310.55

11. Alessandro De Rose (ITA) 305.80

12. José Wilker (BRA) 270.95

13. Sergio Guzman (MEX) 265.30

14. Jucelino Junior (BRA) 216.70

Risultati Donne - Polignano a Mare (Tappa 3 di 3)

1. Rachelle Simpson (USA) 241.60 punti

2. Ginger Leigh Huber (USA) 231.40

3. Yana Nestsiarava (BLR) 209.50

4. Cesilie Carlton (USA) 200.15

5. Anna Bader (GER) 196.65

6. Lysanne Richard (CAN) 196.20

7. Jacqueline Valente (BRA) 186.80

8. Adriana Jimenez (MEX) 183.90

Per maggiori informazioni visita redbullcliffdiving.com