Leonardo Fioravanti

A caccia dell'onda perfetta, Leonardo Fioravanti si racconta

© Ryan Miller/Red Bull Content Pool
Cosa vi viene in mente pensando al surf? L'oceano, ovvio. E poi il mito dell'onda perfetta, l'ossessione di ogni surfista. Ma che cosa c'è dietro a questa vita fatta di viaggi, da un capo all'altro del mondo? Ce lo racconta Leonardo Fioravanti, che a soli 20 anni è già l'atleta più forte che l'Italia abbia mai avuto in questo sport. 

Quarta puntata

"The Italian Chronicles" è una web serie in quattro episodi in cui il campione italiano racconta se stesso: non solo la preparazione e gli allenamenti, ma anche la sua vita fuori dall'acqua con la famiglia e gli amici intimi, in un viaggio fra Australia ed Europa. Scorrendo in basso trovate le puntate di "The Italian Chronicles". Che cosa vuol dire essere un surfista? Nella quarta e ultima puntata di "The Italian Chronicles", intitolata "determination",  scopriamo il vero carattere di Leonardo: come affronta le sfide di tutti i giorni e le competizioni, cos'è che lo fa realmente "impazzire" e qual è  la chiave per migliorarsi sempre e ottenere successi.

Terza puntata

Come si allena un surfista: nella terza puntata Leonardo racconta la sua giornata, tra preparazione fisica e sessione in mare. Dallo streaching mattutino per il risveglio muscolare agli «esercizi per la terra ferma», così li chiama il coach Richard Marsh, alias "Dog". In mezzo tanto, tanto surf. L'episodio si chiama, appunto, "Training". 
Seconda puntata
Nel secondo episodio Leonardo Fioravanti ci ha spiegato quanto sia importante la relazione con il coach. Da qui la decisione di tornare a lavorare con  "Dog": «Una figura molto importante per la mia crescita», ha spiegato Leo. L’episodio si intitola “Coaching”.
Prima puntata
Nella prima puntata Leonardo Fioravanti presenta il suo strumento più importante, che dà il titolo all'episodio: "Boards", ovvero, le tavole. «Per me la cosa più importante del mondo», racconta. Ne usa quattro diverse, a seconda delle onde.