Vesper
© Cordens Interactive
Games

Vesper è un platform carico di atmosfera

Le prime impressioni su Vesper. Ispirato ai platform anni '90, è uno dei 5 giochi indipendenti selezionati dalla giuria del Red Bull Indie Forge
Di Red Bull Team
Pubblicato il
La giuria del Red Bull Indie Forge ha selezionato 5 videogiochi indipendenti sviluppati in Italia che adesso finiranno sotto la lente d'ingrandimento di Kurolily e Tearless Raptor, due streamer molto affezionati al panorama Indie. In questo quarto appuntamento hanno messo le mani su Vesper, un platform atmosferico molto promettente.
Le premesse del gioco sono decisamente interessanti: migliaia di anni dopo l'attivazione del Protocollo Vesper, un piccolo androide inseguito da macchine ostili attraversa le terre di un mondo ormai caduto per controllare il potere della Luce e decidere il futuro della sua razza. Questa avventura si ispira ai classici platform atmosferici anni ‘90, come Oddworld e Another World, ponendo una forte enfasi sulla furtività e sui puzzle ambientali. Il protagonista, inizialmente perso in un mondo abbandonato e privo di poteri, entra presto in possesso della Drive Gun, un’antica arma capace di assorbire la luce, controllare le menti e capovolgere le sorti degli scontri.

Guarda Tearless e Kurolily che provano la demo:

Games · 1 min
Trailer di Vesper

Le prime impressioni di Tearless Raptor

"Nella demo abbiamo potuto provare solo le meccaniche base del gioco, giusto per prendere confidenza con il protagonista Seven e le avversità che incontrerà all'interno di questa ambientazione post-post-apocalittica (sì, le tragedie sono state due). La cosa che mi ha colpito di più è senza dubbio la scelta stilistica e artistica che hanno deciso di adottare, gioca moltissimo sul contrasto tra la siluette del personaggio con lo scenario e i colori molto saturi. L'ambientazione futuristica è ricca di riferimenti al presente e il comparto sonoro è eccezionale, insieme riescono a trasmettere appieno quel senso di solitudine che permea l'intera esperienza. Un'altra cosa molto carina è che il gioco è fruibile su più strati: i giocatori sono liberi di limitarsi a risolvere i puzzle presentati dai livelli, oppure approfondire la storia del protagonista e del mondo andando ad esplorare zone facoltative. Dalla demo non siamo riusciti a collegare i punti salienti della trama, ma sembra che dietro ci sia molto di più di quello che appare ad una prima occhiata".
Vesper
Vesper

Le prime impressioni di Kurolily

"Non so se posso già iniziare a sbilanciarmi, ma sicuramente Vesper è tra i giochi che mi ha colpito di più in questo Red Bull Indie Forge. I prodotti che abbiamo visto finora sono tutti bellissimi, ma Vesper ha uno stile che mi ha davvero impressionato. Essendo un platform dovrebbe discostarsi molto da quelli che sono i miei generi di riferimento (potete notarlo anche dal trailer), però si vede che c'è molta cura e passione dietro questo gioco. Gli sviluppatori ci hanno raccontato che questo è nato come un progetto universitario, in seguito a diversi lavori interrotti per svariati motivi, che poi li ha convinti a fondare una start-up e includere diverse altre figure nella società. Tutto il comparto grafico è incentrato su un utilizzo sapiente di silhouette che lasciano trasparire un misterioso contesto post-apocalittico, giocando molto su effetti luminosi in grado di dare molta profondità allo stile artistico. L'influenza di Oddworld è evidente fin da subito: ad un certo punto diverse creature aliene volevano attaccare il protagonista e noi abbiamo dovuto decidere se fuggire o contrattaccarle con uno strumento in grado di controllare la mente dei nemici. Le meccaniche che si sviluppano intorno a quest'arma sono molto interessanti, una volta che i nemici sono sotto il nostro controllo possiamo farli esplodere, farli combattere per noi oppure guidarli verso morte certa. Quest'arma, inoltre, è in grado di controllare i puzzle sparsi per i livelli di gioco, molti basati sull'utilizzo di fasci di luce che attivano diversi meccanismi, ma immagino che nel gioco completo ci saranno molte altre sorprese".